AURA 2021, Alberi e uomini per resistere assieme

0
257
alberi secolari

Ai nastri di partenza la manifestazione AURA 2021, Alberi e uomini per resistere assieme, un progetto di resilienza culturale attraverso il quale l’Associazione AC Bell’Italia’88 intende raccontare gli alberi secolari di Roma – ben 50 esemplari – rendendoli per una volta i protagonisti principali di una narrazione.

Come testimoni unici di epoche e personaggi differenti, infatti, questi giganti verdi della città passeranno in rassegna aneddoti e fiabe nell’arco di tre appuntamenti tra scienza, arte e teatro.
Si comincia sabato 6 novembre alle ore 10.30 con il primo evento: si potrà ascoltare la voce del leccio piantato nel giardino della Biblioteca Vaccheria Nardi nel 1905, una quercia maestosa dal grande valore storico che per decenni ha regalato ombra e frescura alle giovenche della latteria. Si alterneranno le letture a cura di Shara Guandalini, la voce della storica Caterina Brazzi e dell’attore Gabriele Manili. Si concluderà con il laboratorio didattico a cura dell’artista Laura Stamerra che, attraverso l’utilizzo di materiali naturali e riciclati, guiderà i partecipanti nella realizzazione di un proprio manufatto artistico. Gratuito con prenotazione obbligatoria: info@bellitalia88.it – 335.5332224.