Abbattuti due pini a via Sergio Angelucci

0
872

Cerenova perde, un albero alla volta, il suo fascino. Gazebi al posto dei pini secolari.

Oggi sono stati abbattuti due alberi in via Sergio Angelucci a Cerenova, presenti nell’area parcheggio: uno secco, l’altro enorme e sano. Almeno così si presentava agli occhi dei passanti, dispiaciuti nel vedere un altro pezzo di storia cancellato.

Cerenova deve parte del suo fascino proprio alla presenza delle secolari alberature le cui radici alzano il pavimento del parcheggio. Un fatto che non si perdona, come la presenza degli aghi di pino che imbrattano strada e autovetture. Resta difficile abituarsi al grigio panorama delle città moderne. Lo scempio visto dal balcone, uno dei due pini era monumentale.