Unicef e Corrado Melone di Ladispoli

0
1411
Parlamento italiano
La legge per dare supporto

L’UNICEF ha organizzato un grande evento in occasione dei 70 anni di attività e in rappresentanza della nostra Scuola, l’I.C. “C. Melone”, ci siamo recati a Roma, all’Acquario Romano, per assistere ai festeggiamenti, insieme alle nostre mamme e la prof. Angela Dalprà che è la stimolatrice delle attività di beneficenza a favore dell’UNICEF come la produzione e la vendita delle pigotte per Natale.

L’Acquario, visto esternamente, è spettacolare, imponente e magnifico nella sua struttura e in passato ha anche ospitato magnifiche specie marine. All’ingresso siamo stati accolti, insieme alle altre scuole presenti, con molta cortesia dai volontari che hanno consegnato ad ognuno di noi il programma e una maglietta bianca con la stampa Unicef e Europa. La proiezione di filmati e foto sbalorditive hanno dato testimonianza del grande impegno di queste persone che si prodigano, in tutto il Mondo, per sostenere ed aiutare i più deboli e i più emarginati del pianeta. Abbiamo ascoltato varie testimonianze di giornalisti, personaggi dello spettacolo e dello sport e anche due “reading” dalle Ambasciatrici UNICEF Italia, Simona Marchini e Maria Rosaria Omaggio. L’evento era stato aperto dal giornalista Andrea Iacomini, Portavoce Unicef, e dall’intervento di Paolo Rozera, Direttore Generale Italia di Unicef che ha letto un messaggio del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Fra proiezioni ed interventi, fra i quali Giacomo Guerrera, Presidente Unicef Italia, Luigi Contu, Direttore Ansa e Jacopo Brogioni, fotografo, che hanno presentato il libro “Una storia bellissima”, che racconta in foto e testi la storia di Unicef dalla sua nascita, abbiamo imparato molte cose. L’UNICEF aiuta 2 milioni e mezzo di bambini ogni anno in 190 Paesi del Mondo ed opera per migliorare la vita dei bambini nelle emergenze, nello sviluppo delle loro condizioni e nella consolazione dei progressi fatti, coinvolgendo anche le comunità locali. L’UNICEF è attiva anche in Italia, dove la povertà minorile sta aumentando. Paolo Rozera ha mostrato un breve documentario realizzato da due giornaliste, le quali denunciavano il fatto che più di ventimila bambini stranieri vivono senza i propri genitori sulle strade italiane. Il fotografo Jacopo Brogioni ha raccontato la sua storia in Nepal dopo il sisma del 2015 ed ha parlato del suo progetto “Ridacci i Colori”. Anche noi siamo stati protagonisti, infatti il portavoce Andrea Iacomini ha intervistato me e una ragazza di un’altra scuola, chiedendoci le nostre impressioni ed è stato emozionante quando, con un microfono in mano, ho manifestato le mie opinioni. Il momento particolare e più stimolante è stato quando Paolo Rozera ha presentato Luca Parmitano, Astronauta ESA ed Ambasciatore UNICEF, che nel 2013 è stato il protagonista di una missione di lunga durata nello spazio, circa 6 mesi. Il nostro astronauta ci ha raccontato la sua bellissima esperienza con immagini e video del suo viaggio nello spazio e ha presentato il suo libro. Il messaggio che Luca Parmitano ha voluto trasmettere è quello di amare lo studio e la conoscenza, il suo desiderio: “Che tutto il Mondo parli la stessa lingua per essere in grado di capirsi”. Nel pomeriggio il giornalista Carlo Paris ha intervistato Giovanni Malagò, Presidente Coni e Carlo Molfetta, Campione Olimpionico di Taekwondo: “lo sport è l’unica e vera medicina per aiutare”. Poi Andrea Iacomini ha intervistato il giornalista e scrittore Adriano Sofri e l’inviata RAI Maria Giannitti la fotografa Neige de Benedetti appena tornata dall’Iraq. Raccontano. La giornata si è conclusa con Eleonora Abbagnato, ètoile e direttrice del Corpo di Ballo dell’Opera di Roma, che ha presentato Josè Andrè Montano, un ragazzino boliviano di 11 anni, cieco ed affetto da un disturbo neurologico, diventato un pianista jazz famoso che ha eseguito diversi brani al pianoforte con Gegè Telesforo al canto e Raffaele Casarano al sassofono.

Sofia Moroni, 3M, Alessandro Di Marzio, Gianluca Gori, Federico Palombi e Sciarabba Andrea 3L