“Un famoso imprenditore toscano è pronto ad acquistare il Genoa”

0
2574

A poco più di 24 ore dalla difficile gara con la Lazio, una clamorosa notizia piomba sul Genoa Football Club del presidente Preziosi. Una proposta che rischia di sparigliare tutte le carte delle trattative in corso per la cessione della storica e prestigiosa società di calcio.

“Annunciamo ufficialmente che uno dei più importanti imprenditori italiani è pronto ad intavolare una trattativa col presidente Preziosi per acquisire il pacchetto di maggioranza delle quote del Genoa ed attuare un immediato piano di consolidamento economico e rilancio tecnico della più antica squadra di calcio italiana. E’ una proposta molto seria che concretizzeremo ad inizio della prossima settimana con una lettera di intenti molto articolata”.

A mediare tra le parti sarà la Sport Man dell’agente Fifa e manager internazionale, Alessio Sundas, che ha spiegato le motivazioni della scelta di ufficializzare la proposta attraverso un comunicato stampa.

“Seguivamo da tempo l’evolversi della trattativa tra il presidente Preziosi ed il gruppo Gallazzi – Anselmi – prosegue il manager Sundas – ma non ci siamo fatti avanti per non intralciare l’ipotesi di accordo. La conferenza stampa di ieri del presidente Preziosi ha cambiato lo scenario, le trattative avrebbero avuto una pausa, non entriamo nel merito della situazione ma abbiamo deciso di rendere pubblico il nostro progetto. Il massimo dirigente del Genoa ha ragione quando afferma che una ipotesi di acquisto di un club deve seguire una prassi consolidata. E l’imprenditore toscano che ho l’onore di rappresentare intende rispettare questo iter. Oggi manifestiamo il nostro interesse per acquistare il club rossoblù, entro la prossima settimana invieremo al presidente Preziosi una lettera di intenti per stabilire condizioni, parametri e valori su cui discutere. Se troveremo le basi per un accordo economico, non avremo problemi ad arrivare direttamente al closing. Abbiamo grandi progetti per rilanciare il club rossobù, iniziando subito dall’annosa questione dello stadio in convivenza con la Sampdoria. Il Genoa merita grandi palcoscenici, il presidente Preziosi deve essere ringraziato per i sacrifici fatti in questi anni, siamo pronti a prendere il timone del club e portarlo verso grandi traguardi. Cito un esempio per tutti: l’imprenditore, del quale non posso ora fare il nome per motivi di riservatezza, avrebbe in mente di coinvolgere nel progetto di rilancio del Genoa un personaggio del calibro di Antonio Cassano. Insieme a tanti ex giocatori che hanno scritto pagine indelebili nella storia della società e meritano adeguata valorizzazione. Il nome dell’imprenditore è veramente clamoroso, speriamo di poterlo svelare non appena il presidente Preziosi vorrà riceverci”.