Tutti a Villafranca di Verona per spingere il Ladispoli verso la Serie D

0
989

CI SIAMO arriva  l’esito del sorteggio. La Us Ladispoli ancora una volta giocherà la partita di andata fuori casa, a Villafranca di Verona, altra finalista per lo spareggio di Eccellenza per salire in D. Gli uomini di Pietro Bosco giocheranno domenica prossima in Veneto, ritorno previsto invece per il 10 giugno a Ladispoli. Saranno 100 gli ultrà che seguiranno la squadra nella città scaligera.  Due pullman saranno a disposizione della tifoseria ladispolana, pronta a dipingere di rossoblù il piccolo stadio veronese. i 580 chilometri che divdono Ladispoli da Verona  saranno percorsi anche con un auto private.  A grandi linee, giocandosi alle 16.30, la partenza sarà prevista per le 8 di domenica da Ladispoli. Il percorso in bus non dovrebbe superare le 7 ore e quindi non ci sarà una partenza all’alba,  cosi’ da permettere a molti tifosi di seguire la squadra.  STADIO DI VILLAFRANCA.   E’ un impianto a dimensione molto piccole, una tribuna coperta che può ospitare non più di mille persone. Sarà massiccio lo spiegamento di forze dell’ordine , i tifosi rossoblù saranno attesi da polizia e carabinieri all’uscita del casello autostradale  e scortati allo stadio. TRASFERTA DI PIACERE.   C’è chi ne approfitterà per visitare Verona, Mantova e il Lago di Garda. Cade nel week end festivo la partita e quindi per molte famiglie sarà l”occasione per unire il Ladispoli al piacere di una visita alle città d’arte come Verona e la sua Arena e Mantova recentemente capitale italiana della cultura