Solidarietà ai lavoratori della GESAM

0
450

La lista Coalizione Futuro, esprime solidarietà ai lavoratori della GESAM, impiegati presso il Comune di S. Marinella per la raccolta, smaltimenti dei rifiuti solidi urbani, la pulizia delle strade e la gestione dell’isola ecologica, che hanno deciso di indire una giornata di sciopero l’11 dicembre 2023.

Era l’11 settembre 2023 l’ultima volta che i lavoratori della GESAM, sostenuti dal sindacato USB avevano deciso di scendere in piazza di fronte al Municipio di S. Marinella, a seguito di un grave incidente che aveva coinvolto un dipendente, rimasto intrappolato in un mezzo che si era rovesciato e che aveva riportato fratture al femore ed alla spalla. Il presidio di fronte al Municipio chiedeva allora alle istituzioni comunali, di fatto l’unico committente della GESAM, maggiori pressioni presso la ditta affinché fosse garantita la sicurezza nel lavoro, la manutenzione dei mezzi, la pulizia frequente di strumenti e tute da lavoro a carico della stessa azienda.

L’11 dicembre 2023, a tre mesi esatti da quella mobilitazione, i lavoratori della GESAM incroceranno nuovamente le braccia per protestare per le condizioni in cui sono costretti a lavorare perché nulla si è fatto rispetto la protesta di tre mesi fa. Continuano infatti a non essere rispettate le norme di sicurezza sancite dal Testo Unico n. 81/2008: eccessivi i carichi di lavoro in termini orari, eccessiva le quantità di materiali massima da caricare e trasportare, insufficiente l’igienizzazione dei mezzi di lavoro e degli strumenti. L’11 dicembre un presidio verrà nuovamente organizzato di fronte al Municipio. La Coalizione sostiene i lavoratori in sciopero a difesa dei propri diritti.

Coalizione futuro.