Si sveglia dall’anestesia e distrugge il reparto codici rossi dell’ospedale

0
1645

E’ successo ieri notte all’Ospedale San Paolo di Civitavecchia.

Un paziente che si è svegliato dall’anestesia, si è scagliato contro le apparecchiature informatiche presenti nella sala codici rossi del Pronto soccorso dell’ospedale San Paolo di Civitavecchia, mettendo a repentaglio l’incolumità degli infermieri che erano presenti in quel momento con lui. Il Direttore generale della Asl Roma 4, dichiara la sua solidarietà al personale sanitario che è stato vittima di questo spiacevole incidente, e che ha gestito prontamente l’episodio richiedendo l’immediato intervento dei carabinieri. Il paziente è stato formalmente denunciato alle forze dell’ordine e la Direzione assicura che si provvederà al più presto alla sostituzione del materiale danneggiato per non arrecare alcun disservizio all’utenza.