Rissa tra marocchini finisce a coltellate a Ladispoli

0
88

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno denunciato in stato di libertà di 2 cittadini marocchini per i reati di rapina e lesioni personali.Nello specifico, i Carabinieri della Stazione di Ladispoli sono intervenuti nella serata di ieri  a seguito della richiesta del personale sanitario del 118 presso un locale della zona, dove un uomo era stato soccorso a seguito di ferite da arma da taglio. Lo stesso ha dichiarato ai militari di essere stato aggredito da due connazionali mentre si trovava all’interno di una sala slot che, dopo averlo attinto con un fendente all’emitorace e con una bottiglia alla testa gli avevano sottratto il telefono cellulare per poi dileguarsi. L’individuo, nella circostanza, forniva una precisa descrizione degli aggressori. I militari, acquisite le immagini del sistema di videosorveglianza, hanno identificato i due aggressori e avviate le loro ricerche, ma al momento risultano irreperibili.