In ricordo del cavalier Marco Nanni di Cerveteri

0
1460

di Fabio Nori

La persona  di Marco Nanni, cavaliere scomparso qualche anno fa, è stata ricordata come meglio non si poteva al centro Equiconfor di Cerveteri.

La gara di salto ad ostacoli, riconosciuta dalla Federazione Nazionale Equestre, si è svolta con successo di partecipanti e il finale di manifestazione, con le premiazioni di rito, ha avuto momenti toccanti. Presente le cariche della federazione regionale, la moglie di Marco e la famiglia Reggiani,  la proprietà del centro ippico. Targhe , medaglie, premiati i vincitori , è stata una bella giornata di sport. “  Si mi sono commossa – ha detto ai microfoni di Canale 10 la moglie di Marco Nanni- devo ringraziare la famiglia Reggiani, sono stati gentilissimi, gliene sono grata per il grande affetto dimostrato nei confronti di mio marito. Marco viveva per i cavalli, i giovani  che si avvicinano a questo mondo  sappiano che è fantastico.  L’equitazione  ti avvolge , è un’emozione unica”