Quando è stato realizzato l’impianto idrico di Ladispoli?

0
2332
impianto idrico a Ladispoli

Cittadini in attesa di risposte e giustizia rispetto all’aumento dei costi fissi in bolletta. 

Un contribuente:«Mi chiedo se le tariffe applicate dal nuovo gestore idrico Acea ATO 2, pubblicate a pagina 12 Ladispoli de “La Voce” in data 18 maggio 2023 nell’ambito dell’articolo intestato “Acqua salata’, monta la protesta”, siano concretamente e sufficientemente compatibili, ovvero “in linea” con l’attuale stato dell’impianto idrico della Città di Ladispoli a seguito del consistente aumento della tariffa, tale da giustificare idoneamente e saggiamente l’aumento dei servizi erogati, non potendosi escludere, verosimilmente, nessun miglioramento dell’acqua potabile e dell’idoneo smaltimento delle acque nere.

Ad ogni buon conto, comunque, per caratterizzare idoneamente e saggiamente la situazione dell’impianto idrico della Città di Ladispoli, non si può prescindere dal conoscere almeno alcune normali informazioni prettamente di natura tecnica, al fine di documentare idoneamente la situazione dell’impianto idrico de quo, ovvero, ad esempio occorre conoscere con pertinente documentazione:

1) quando è stato realizzato l’impianto idrico;
2) quanti chilometri è l’impianto idrico attualmente;
3) quanti chilometri di impianto idrico sono stati concretamente sistemati;
4) con quale materiale è stato realizzato all’inizio l’impianto idrico;
5) il periodo delle manutenzioni effettuate nel periodo che va fin dalla sua realizzazione ad oggi, tenuto conto del continuo e progressivo aumento della popolazione della Città di Ladispoli Comune autonomo dal 06 Maggio 1970.

A tal proposito ricordo che la Frazione di Ladispoli faceva parte del Comune di Civitavecchia e la stessa Civitavecchia, durante la seconda guerra mondiale, venne rasa al suolo – circa il 95% – dalle bombe alleate nel corso dei circa 80 bombardamenti delle fortezze volanti dei B-17 protrattisi dal 14 maggio (ricorrenza 80 anni il 14 Maggio 2023) 1943 al giugno 1944. La Frazione di Ladispoli chiese il distacco ed aggregazione al Comune di Cerveteri come indicato in G.U. Serie Generale n.154 dell’ otto Luglio 1949 – D.P.R. 3 Giugno 1949 n.361».

Cav. Diego Corrao