Oltre 400mila euro per la valorizzazione delle Necropoli di Cerveteri e Tarquinia

0
863
Tombe etrusche Cerveteri e Tarquinia
Necropoli Banditaccia-Cerveteri

Il Sindaco di Cerveteri Elena Gubetti: “Opportunità importantissima per sviluppare il turismo delle nostre città che hanno l’enorme onore di ospitare un sito UNESCO”

Un maxi finanziamento di oltre 400mila euro per la valorizzazione dei Comuni a vocazione turistico-culturale nei cui territori sono ubicati siti riconosciuti dall’UNESCO patrimonio dell’umanità, vinto insieme a Tarquinia.

Dal Ministero del Turismo arrivano 439mila Euro per creare un sistema di offerte turistiche al servizio del Patrimonio del Sito UNESCO per le Necropoli Etrusche di Cerveteri e Tarquinia, i fondi sono stati stanziati per l’attuazione del progetto “Itinerari Etruschi: storia, natura e innovazione”.

Un bando a cui i Comuni di Cerveteri e Tarquinia hanno partecipato in maniera congiunta, con l’obiettivo di mettere a sistema contenuti ed i servizi del territorio per promuovere le diverse attrazioni culturali, naturalistiche ed enogastronomiche e incrementare il numero di pernottamenti medi nella zona, puntando alla destagionalizzazione e alla scelta consapevole dell’itinerario, elaborando una strategia di promozione turistica di qualità attraverso la predisposizione di un Piano di Marketing territoriale.

“Un finanziamento importantissimo che ci permetterà, congiuntamente con Tarquinia, con la quale condividiamo la più grande Necropoli Etrusca del Mediterraneo, di mettere in campo tutte quelle azioni necessarie ad attrarre un pubblico di famiglie e visitatori sempre più ampio, che possano godere delle eccellenze che offrono i comuni di Tarquinia e Cerveteri, come visite a musei e siti UNESCO, percorsi a piedi, in bici e a cavallo, esperienze termali e degustazioni dei prodotti locali – ha dichiarato Elena Gubetti, Sindaco di Cerveteri – si tratta di un progetto grazie al quale riusciremo a unire ancora di più le due Necropoli di Tarquinia e Cerveteri e che ci permetterà di metterle a sistema consentendoci di fruire di applicazioni tecnologiche in più lingue, valorizzare le risorse del territorio e raggiungere attraverso blogger, influencer e giornalisti internazionali un pubblico più vasto, puntando soprattutto ai visitatori nord europei”.

“Si tratta di una grande opportunità per il territorio – conclude il Sindaco Elena Gubetti – grazie a queste risorse, per le quali ringrazio il Ministero del Turismo, lavoreremo alla valorizzazione e alla fruizione sostenibile del nostro immenso patrimonio culturale. Cerveteri e Tarquinia sono custodi di una ricchezza che rappresenta un eredità culturale unica, un elemento che esalta l’identità e l’identificazione delle nostre comunità con luoghi e territori che necessitano di essere valorizzati, comunicati e fruiti”.