Obbligo vaccinale in Italia

0
288

Dai sanitari all’intera popolazione quanto ci vorrà?

Può lo Stato imporre al singolo di rischiare danni gravi o la morte nel nome dell’interesse della società?
La risposta è NO. Secondo l’odierno ordinamento giuridico. Eppure si torna a parlare di introdurre l’obbligo vaccinale in Italia per una emergenza sanitaria definita dallo stesso governo terminata.
Ma il punto è un altro, la nostra Costituzione impedisce di imporre un trattamento sanitario se il singolo può subirne un danno, anche se questo dovesse determinare la salvezza della collettività ( e non è questo il caso). Dunque è strategia della tensione, stravolgimento giuridico di un Paese, follia o cosa?

E così “è legittimo l’obbligo vaccinale per il personale sanitario. Il Consiglio di Stato, con una sentenza pubblicata il 20 ottobre 2021, ha respinto l’istanza di alcuni medici, paramedici, farmacisti e parafarmacisti e altri operatori sanitari della Regione autonoma Friuli-Venezia Giulia, non ancora vaccinati contro Covid-19, confermando l’obbligo vaccinale, così come previsto per il personale sanitario dal decreto legge dell’aprile scorso”.
Dai sanitari all’intera popolazione quanto ci vorrà?