NON SI SPENGONO I RIFLETTORI SUL CASTELLO DI SANTA SEVERA

0
453

PRESENTANTATA LA MOZIONE SUL CASTELLO DI SANTA SEVERA ANCHE AL CONSIGLIO DI CITTA’METROPOLITANA DIROMA CAPITALE.

Continuano le nostre azioni per far sì che ci sia sempre la massima attenzione sul Castello di Santa Severa. Dopo le interrogazioni delle consigliere regionali PD LAZIO Michela Califano ed Eleonora Mattia, la mozione della consigliera comunale PD di Santa Marinella Paola Fratarcangeli e la importante assemblea cittadina dello scorso 3 marzo indetta dal nostro circolo proprio all’interno del castello, abbiamo sollecitato anche Città Metropolitana di Roma capitale. Ieri perciò a Palazzo Valentini in Consiglio, la consigliera PD al bilancio Cristina Michetelli ha presentato la mozione “Quali programmi per il castello di Santa Severa?“, che è stata votata dalla maggioranza. Astenuta la minoranza.

Purtroppo ad oggi, a parte la variazione di bilancio 2024-2026 con lo stanziamento di circa 1milione per il primo anno per la valorizzazione di tutti i siti gestiti da LazioCrea SpA, si registra un’assenza di programmazione e vivacità a cui invece siamo stati abituati nella precedente gestione. Altra questione ancora non risolta è la convenzione tra Laziocrea SpA ed il Comune di Santa Marinella – Città Metropolitana di Roma Capitale, che ad oggi non risulta stipulata, estromettendo di fatto il Comune da qualsiasi gestione e programmazione di spazi ed eventi. privilegiato nel processo

E’ fondamentale che il Comune abbia un ruolo attivo nel processo decisionale -per il Castello- nell’interesse della comunità locale. Bene, quindi l’istituzione della “Commissione Castello” approvata nell’ultimo Consiglio Comunale.

Ringraziamo Città Metropolitana, la consigliera Cristina Michetelli per aver compreso l’importanza di questa azione a tutela di un patrimonio unico ed essersi messa a disposizione, la consigliera comunale PD Paola Fratarcangeli delegata al castello di Santa Severa per il suo costante impegno e per il supporto alla nostra battaglia.

Auspichiamo che subito dopo le vacanze di Pasqua venga pubblicato il bando per le “botteghe artigiane” e sottoscritta la convenzione con il Comune di Santa Marinella, considerando che sul nostro litorale la stagione-primavera estate è già iniziata.

Siamo certi che con la collaborazione di tutti si potranno raggiungere importanti traguardi.

PARTITO DEMOCRATICO SANTA MARINELLA E SANTA SEVERA