Litorale, spiagge riaperte ma solo per manutenzione e vigilanza

0
876
Pulizia spiaggia san nicola
immagine pulizia della spiaggia

Un piccolo spiraglio ma pur sempre un’apertura parziale e un augurio, si spera, per la prossima stagione balneare. Nel Lazio, quindi anche gli operatori balneari di Ladispoli, Cerveteri, Fiumicino, Santa Marinella e Civitavecchia, potranno da domani riaprire le spiagge anche se soltanto per “vigilanza” e per “operazione di manutenzione” e anche per pulizia degli arenili. La decisione ufficiale è arrivata oggi a firma del governatore, Nicola Zingaretti.

“Per le concessioni con finalità turistico ricreative che insistono sul demanio marittimo l’accesso alle strutture e agli spazi aziendali consentito solo ai soggetti impegnati in comprovate attività di manutenzione e vigilanza nonché in attività di pulizia e sanificazione esclusivamente per le attività indicate”.

Nei giorni scorsi le associazioni dei balneari avevano invocato alla stessa Regione di poter procedere in questo senso in previsione di una futura apertura della stagione estiva.

“L’ordinanza, firmata dal Presidente Zingaretti, che consente al personale di poter accedere negli stabilimenti e nei chioschi in concessione per interventi di manutenzione, pulizia e sanificazione è una splendida notizia che accoglie l’appello lanciato da tutto il comparto balneare laziale. Un provvedimento importante che va ad aggiungersi a un altro: i 6 milioni di euro destinati ai Comuni del litorale della Provincia di Roma, appena stanziati, contro l’erosione marittima. Un segnale che la Regione Lazio sta facendo davvero di tutto per far ripartire l’economia del nostro territorio in vista della fase 2”. Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Lazio, Michela Califano.