Lazio: focolaio a Fiumicino

0
318
fiumicino

Tutti coloro che hanno frequentato dal 21 giugno i locali Indispensa Bistrot e Spuma, siti a Fiumicino, da questa mattina sono in fila in macchina, per sottoporsi al tampone. Misura resa necessaria dopo che i titolari e un dipendente sono risultati positivi al virus.  La Asl Roma 3 nei giorni scorsi aveva disposto la chiusura dei locali di Fiumicino: “dei 400 tamponi eseguiti al drive-in di Casal Bernocchi, 8 sono risultati positivi”. Si trattava dei “2 titolari del locale, 2 dipendenti e 4 conviventi dello stesso”, ha spiegato l’Unità di crisi regionale. Nessun cliente sembra, al momento, aver contratto il covid. Tgr Lazio