Ladispoli Attiva propone il crowdfunding civico

0
149

Crowdfunding civico per prendersi cura insieme della città.

Quante volte abbiamo pensato di voler sostenere un progetto di un’associazione culturale o di promozione sociale, o più semplicemente un’idea virtuosa avanzata da un gruppo di concittadini che ritenevamo utile per il miglioramento della vita della nostra comunità? Con il crowdfunding civico ora è possibile.

Il crowdfunding è una forma di raccolta fondi che favorisce la partecipazione civica e si attua con il coinvolgimento diretto della cittadinanza nella selezione e realizzazione di progetti sociali e culturali proposti dal terzo settore, o per supportare startup locali innovative di pubblica utilità.

I cittadini sono coinvolti in qualità di selezionatori di progetti e di microfinanziatori (effettuando piccole donazioni se lo desiderano) diventando così parte integrante del processo decisionale. Le Pubbliche Amministrazioni, a loro volta partecipano supervisionando e cofinanziando i progetti che i cittadini hanno ritenuto meritori di un contributo.

Il primo comune in Italia a sperimentarlo è stato Milano che ha realizzato nella scorsa primavera un bando pubblico per selezionare progetti presentati da realtà non profit del territorio.

In concreto, i vantaggi del crowdfunding civico sono:

  • Possibilità per le amministrazioni di entrare in contatto con i reali interessi della comunità: conoscendo quali progetti i cittadini sono disposti a finanziare, è più semplice individuare le aree che necessitano di interventi più urgenti e quali invece riscontrano meno interesse;

  • maggiore coinvolgimento dei singoli nelle attività di sviluppo territoriale, con conseguente aumento del senso di appartenenza e collettività;

  • i cittadini sono maggiormente informati, e in modo più diretto e trasparente, sui progetti territoriali;

  • maggiore visibilità per progetti di pubblica utilità;

  • aumento delle probabilità di successo di un progetto, con l’implementazione dei risultati ottenuti nella vita della comunità garantita dal coinvolgimento dei cittadini in prima persona nella fase di finanziamento.