Giovanni Cena: l’assessora Cennerilli spieghi la fretta per l’accorpamento con il plesso di Valcanneto

0
236
cerveteri

P. il Circolo di Italia Viva Cerveteri

Cerveteri, 17 ottobre 2021. Gli attivisti del circolo di Italia Viva di Via Sant’Angelo apprendono notizie sulla scuola Giovanni Cena di difficile comprensione. Di seguito i fatti che sono trapelati. Giovedì scorso il Preside del Giovanni Cena riceve una comunicazione del Comune con oggetto l’accorpamento della scuola con il plesso scolastico di Valcanneto. Il Preside del Cena convoca in tutta fretta, sabato 16 ottobre, un Consiglio di istituto straordinario che boccia perentoriamente la proposta di accorpamento.

L’assessora Cennerilli convoca per la prima data possibile, che è lunedì 18 ottobre, un incontro tra le strutture delle due scuole. Gli attivisti di Italia Viva sono sgomenti di tanta fretta. Perché? Quali sono i motivi?  Sembra che si voglia nascondere la procedura di accorpamento per far trovare davanti al fatto compiuto genitori, alunni, insegnanti e personale del Giovanni Cena. Gli attivisti di Italia Viva sono per la trasparenza e per questo chiedono a gran voce all’assessora Cennerilli di fornire una comunicazione chiara a tutti gli interessati. 

“Chiediamo a questa amministrazione, afferma Maurizio Falconi Consigliere comunale di Cerveteri, di convocare un “tavolo” con genitori, insegnati e personale del Giovanni Cena per motivare tale orientamento. E’ corretto illustrare, a tutti gli interessati, i pro e i contro. Questa fretta appare a tutti incomprensibile. Ci aspettiamo dall’assessora Cennerilli le motivazioni di questa velocità, di questa mancanza di comunicazione, di questo mancato rispetto verso il Giovanni Cena. Il plesso del Giovanni Cena è un plesso storico. Ha 830 studenti, insegnati di assoluto valore e un personale che ha saputo sopportare innumerevoli disagi.

Tutti vogliono sapere le eventuali conseguenze di questo potenziale accorpamento al plesso di Valcanneto. Siamo amareggiati nel costatare, ancora una volta, la mancanza di comunicazione di questa Amministrazione su tematiche importanti e in questo caso dell’Assessora Cennerilli, conclude Falconi
 P. il Circolo di Italia Viva Cerveteri
Consigliere Comunale
 Italia Viva
Maurizio Falconi