“Chiediamo un incontro ai dirigenti del Ravenna Football Club per presentare le proposte di acquisto e potenziamento”

0
165
L'agente Alessio Sundas

“L’attività della nostra agenzia non si ferma mai, proseguiamo l’impegno per favorire l’ingresso di nuovi investitori nel mondo del calcio. Partendo anche dalle società di Serie C e dilettantistiche che rappresentano un serbatoio di passione ed un patrimonio sportivo che il football nostrano deve valorizzare per evitare nuove figuracce ad altissimo livello. Il Ravenna Football Club è una delle società che abbiamo contattato, proponendo un ventaglio di proposte per un rilancio a breve scadenza ed il ritorno in Serie B in poco tempo”.

Le parole sono dell’agente Fifa, Alessio Sundas, titolare dell’agenzia Sport Man, che ha inviato una proposta ufficiale ai dirigenti del Ravenna proponendo sia l’arrivo di sponsor interessati ad investire nel sodalizio giallorosso, sia un potenziamento tecnico di ampio spessore. Senza trascurare l’ipotesi, nel caso esistessero le condizioni, dell’acquisto della società da parte di una multinazionale che da mesi tenta di investire nel mondo del calcio. Operazione che la Sport Man nel ruolo di mediatore ha tentato di avviare con molte società di calcio italiane.

“Ravenna è una piazza molto particolare – dice il manager Sundas – un club con 105 anni di storia che vorremmo elevare tra le società più importanti dell’Emilia Romagna. Vogliamo cancellare il ricordo dei fallimenti e delle annate tra i Dilettanti, riportando il Ravenna in Serie B, platea da dove manca da troppo tempo. La Serie C è un campionato che si può vincere, l’esperienza del Parma che è risalito rapidamente dai Dilettanti conferma che programmazione ed investimenti permettono di centrare gli obiettivi. Abbiamo inviato la nostra proposta ai dirigenti giallorossi, attendiamo un segnale. Siamo pronti immediatamente a prendere le redini del club”.