“Chiediamo un nuovo Consiglio comunale sul progetto Pian del Candeliere a Cerveteri”

0
909

 

Spett.le redazione

Il nostro gruppo Cerveteri Futuro 5 Stelle, aveva presentato delle osservazioni, protocollate in data 2/11/2016 ( 0047456), e supportate da dati tecnici, in merito al progetto Pian del Candeliere,  che miravano a sottolinearne  le criticità.

Siamo pertanto lieti della battuta d’arresto che avrà il progetto, avendo preso anche  visione della  lettera  inviata dalla Direzione regionale sviluppo economico e attività produttive della Regione Lazio  all’Amministrazione Comunale di Cerveteri in cui è negata l’autorizzazione, riguardo l’area artigianale, all’apporto di modifiche  alla perimetrazione  dell’area P.I.P.

Purtroppo di tale documento non troviamo traccia  nel sito del Comune e ci chiediamo dov’è il criterio di trasparenza a cui si ispira  l’amministrazione comunale.

Tralasciando altri dati della lettera per non annoiare chi legge sottolineiamo ancora una volta

il nostro impegno come CITTADINI  volto a fermare un disegno che avrebbe stuprato il territorio e provocato un immenso danno al suo tessuto economico, commerciale e culturale.

 

Ricordiamo che  con la  delibera in questione  si intendeva avviare un progetto che avrebbe sottoposto a trasformazione edificatoria ben 285.249mq.” in quanto  nell’area commerciale é prevista la costruzione di 11 edifici di cui   9 e con altezza fuori terra pari  a 10 metri e 2 con altezza fuori terra di 15 metri.

Come già evidenziato in altri nostri comunicati  in accordo con le linee guida del Movimento 5 Stelle Nazionale e la  Carta di Firenze, confermiamo che:

1) Non siamo favorevole al consumo di suolo per speculazioni edilizie;

2)Promuoviamo l’espansione del verde urbano e le Concessioni di licenze edilizie solo per demolizioni e ricostruzioni di edifici civili (Consumo di suolo zero);

3) Favoriamo l’economia locale attraverso la valorizzazione delle botteghe e dei negozi tradizionali.

 

Pertanto, intendiamo ribadire le motivazioni che inducono a ritenere come questo progetto non faccia gli interessi della Comunità di Cerveteri e del territorio circostante,  Ladispoli in primis.

Oltre al considerevole consumo di suolo agricolo che si attuerebbe con l’urbanizzazione dell’area, si può facilmente prevedere, a fronte dell’apertura di un nuovo centro commerciale di grandi dimensioni, l’inevitabile incremento della circolazione stradale e del conseguente aumento locale dell’inquinamento atmosferico, senza considerare il possibile sviluppo urbanistico successivo delle aree circostanti che sicuramente il comprensorio non è in grado di sostenere (maggiori consumi idrici, maggiore produzione di rifiuti, insufficienza dei trasporti pubblici, delle strutture sanitarie, scolastiche e di altri servizi pubblici, etc). Inoltre, non risulta equa la procedura di “esproprio” dell’area che porterebbe all’acquisizione dei terreni a scapito degli attuali proprietari che si vedrebbero sottrarre a prezzo prefissato, le loro proprietà per un’esigenza non propriamente pubblica.

Anzi, restano inascoltate le richieste di aree da parte degli artigiani di Cerveteri, mentre si ha notizia di istanze prese in considerazioni su aree nella zona commerciale da parte di grandi realtà produttive e ricettive.

Stando così le cose, si può argomentare che non è il Comune che riceve in “dono” l’area artigianale, ma è Cerveteri che regala un’area commerciale agli investitori.

Un’ultima considerazione si può fare, su quanto riferito anche durante il Consiglio comunale, circa la possibile presenza di reperti archeologici (via Aurelia antica) proprio nell’ambito dell’area prescelta e del conseguente vincolo archeologico che ivi sussiste.

Riteniamo quindi, anche alla luce delle nostre osservazioni  e  di quanto è emerso dalla lettera inviata dalla regione Lazio, che il progetto “Parco del Candeliere” vada rigettato in toto.

Invitiamo  il Primo cittadino  a convocare un nuovo consiglio comunale che chiarisca ai  suoi concittadini le vere intenzioni dell’Amministrazione, onde  promuovere in alternativa  iniziative che salvaguardino l’ambiente ed il tessuto economico e sociale del territorio, abbandonando atteggiamenti  velleitari di un falso concetto di sviluppo della città.

Cerveteri Futuro 5 Stelle.

Contatti :  FB Cerveteri Futuro 5 Stelle  Blog www.cerveteri5stelle.it   e mail : cerveterifuturo5stelle@gmail.com ; tel : 377 9809150