CERVETERI FILM FESTIVAL

0
548
film festival cerveteri
immagine pubblicitaria film festival

DA GIOVEDÍ 25 A DOMENICA 28 GENNAIO OSPITI E GRANDI FILM IN PROGRAMMA. DOPPIA LOCATION: CINEMA MODERNO E AULA CONSILIARE DEL GRANARONE. 

Torna il Cerveteri Film Festival, la rassegna dedicata a film e cortometraggi promossa dall’amministrazione comunale di Cerveteri, con il sostegno e contributo da parte del MiBact, realizzata sotto la direzione artistica di Alessio Pascucci, e con la collaborazione di Artemide Guide.

In programma, anche film di recente uscita nelle sale cinematografiche:  “L’ultima volta che siamo stati bambini”,  con Claudio Bisio e prodotto da Medusa, in programma in occasione della Giornata della Memoria e  “C’è ancora domani”, film campione di incassi e già considerata come una delle migliori pellicole del XXI secolo e che vede all’esordio assoluto alla regia Paola Cortellesi.

Il Festival cade in un momento d’oro del cinema italiano, non a caso in programmazione grandi successi del passato, con l’omaggio a Sergio Leone in occasione del 60° anniversario di quello che è considerato il suo primo film, l’ultimo lavoro di Paola Cortellesi, campione d’incassi C’é ancora domani. Per questo siamo molto soddisfatti”.
Alessio Pascucci
Direttore Artistico

IL PROGRAMMA:

VENERDÌ 26 gennaio:  alle ore 18:00 al Granarone c’è “Per qualche dollaro in più”. In serata, al Moderno il cortometraggio «Bubbles”, della regista Meri Dishnica. A seguire “Benson: la vita è il nemico”, film dedicato al mai dimenticato Richard Benson, pioniere dell’hard rock e dell’Heavy Metal, simbolo di una generazione musicale attivo nell’underground romano a partire dai primi anni ‘70. Un evento speciale, una proiezione in anteprima assoluta e che il Cerveteri Film Festival si onora di poter ospitare.

SABATO 27 gennaio: il Cerveteri Film Festival comincia già dalla mattina. Alle ore 11:00 si chiude la “Trilogia del Dollaro”: al Granarone in programma “Il buono, il brutto e il cattivo”. In serata riaprono le porte del Cinema Moderno. In occasione della Giornata della Memoria delle vittime dell’Olocausto, in programma c’è “L’ultima volta che siamo stati bambini”, di e con Claudio Bisio. Ospite, l’Amministratore Delegato di Medusa Film, Giampaolo Letta.

DOMENICA 28 gennaio: il gran finale. Alle ore 11:00 al Granarone, si chiude l’omaggio a Sergio Leone con “C’era una volta in America”. Una proiezione speciale per celebrare i 40anni dall’uscita di un capolavoro del cinema mondiale. Nel pomeriggio, alle ore 18:00 l’appuntamento è al Cinema Moderno, con “La guerra del Tiburtino Terzo”, diretto da Luna Gualano, un film divertente e dal sapore retrò. Chiude la rassegna, il film campioni di incassi “C’è ancora domani”. Ospite, l’attrice Silvia Salvatori, co-protagonista anche del film di Stefano Sollima “Adagio”, pellicola che chiude la trilogia della “Roma Criminale” del regista romano.

L’ingresso a tutti gli appuntamenti del Cerveteri Film Festival è gratuito