Cerveteri, 8 nuove unità cinofile

0
220
unità cinofile

Il Gruppo Comunale di Protezione Civile ha superato brillantemente l’esame a Valentano.

La soddisfazione del Sindaco Pascucci che si complimenta con i Volontari e il Coordinatore Renato Bisegni.

Il Gruppo Comunale di Protezione Civile di Cerveteri coordinato dal Funzionario Renato Bisegni si arricchisce di 8 nuove unità cinofile. Nel fine settimana appena trascorso infatti, a Valentano, piccola realtà in provincia di Viterbo, personale volontario della ProCiv della Città Etrusca ha conseguito, dopo aver superato brillantemente prove specialistiche, il brevetto per attività di soccorso mediante il supporto dei cani, preziosi nelle attività di ricerca di persone disperse o nel salvamento in mare.

“Il Gruppo Comunale di Protezione Civile di Cerveteri, con i suoi 100 volontari ufficialmente iscritti e attivi, si specializza in un nuovo importante settore – ha detto il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – di questo, è doveroso menzionare il lavoro di Renato Bisegni, figura solida ed instancabile della nostra Amministrazione, che con grande senso del dovere si impegna ogni giorno per rendere la Protezione Civile sempre più efficiente, efficace e determinante in ogni attività. Il Reparto Cinofilo, in un territorio come il nostro, dove quotidianamente la Protezione Civile opera su più fronti, da quello della sicurezza in mare alle attività di prevenzione dagli incendi boschivi, all’assistenza alla popolazione, rappresenterà certamente un importante punto di forza, per un gruppo in costante crescita umana e professionale”.

Quello appena trascorso è stato un weekend estremamente impegnativo per la Protezione Civile di Cerveteri. Dal primo pomeriggio di sabato e per l’intera giornata di domenica, è stato infatti sempre sul posto con tre equipaggi nella zona di Ceri per domare le fiamme di un grande incendio boschivo che ha reso necessario tra l’altro anche il soccorso aereo e l’utilizzo di una autobotte di proprietà della stessa Protezione Civile di Cerveteri necessarie allo spegnimento e alla bonifica della zona.