BELLISSIMI IN MOSTRA A ROMA

0
622
Cucciolo Ragdoll – Club Felino Roma

La città eterna ospita una grande mostra di gatti di razza, organizzata dall’Ente Nazionale Felinotecnica Italiana. Sarà assegnato un premio speciale per le razze nordiche.

esposizione felina
Locandina esposizione

Sabato 19 e domenica 20 a Roma nel complesso scolastico del Seraphicum torna l’esposizione felina internazionale. Un appuntamento molto atteso dagli appassionati dei gatti di razza. In questa edizione ci sarà lo ” Speciale Razze Nordiche “ a cui possono partecipare le razze Siberiani/Neva Masquerade – Norvegesi delle Foreste – Maine Coon, suddivise in tre categorie: adulti dai 10 mesi, cuccioli dai 4-10 mesi, neutri.

Gatto del Bengala – Club Felino Roma

I partecipanti saranno premiati da un giudice abilitato che chiamerà sul palco il primo classificato di ogni razza e sceglierà il rappresentante migliore di quelle Nordiche. Per ogni gatto dovrà essere inviata certificazione di avvenuta vaccinazione e di buona salute redatta dal veterinario di fiducia nei cinque giorni precedenti ma, anticipa l’organizzazione, potranno essere fatti controlli a campione dal veterinario di servizio durante l’esposizione. I partecipanti dovranno essere coperti da vaccino trivalente e per i gatti bianchi è necessario presentare un certificato medico-veterinario che attesti la non sordità bilaterale. Inoltre i nostri piccoli amici, come vuole il regolamento, non potranno passare la notte in gabbia.

Logo Ente Nazionale Felinotecnica Italiana

In palio ci sono le coccarde, i premi tradizionali e il mitico Best in Show. La manifestazione è organizzata dall’Ente Nazionale Felinotecnica Italiana (ENFI) con il Club Felino Roma associato e il supporto di Farmina. L’ENFI riunisce da anni proprietari e allevatori di gatti di razza e ha fatto molte ricerche per migliorare le varie specie allevate, nel rispetto naturalmente del benessere felino. Fare parte di un’associazione che vuole essere un’eccellenza nel mondo felino – dicono gli operatori – è e deve essere motivo di orgoglio per tutti.

L’Ente Nazionale Felinotecnica Italiana è giuridicamente riconosciuta dallo Stato, e ha ottenuto dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (MIPAAF) l’autorizzazione alla gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza Pura, con tanto di disciplinare tecnico. Anche l’associazione partecipa al grande dolore che ha colpito le donne, gli uomini e i giovani ucraini, ha detto in un comunicato ufficiale il presidente, Edoardo Sicco, dando il proprio contributo finanziario per l’acquisto di cibo per la sopravvivenza degli animali degli allevatori ucraini.

Logo Club Felino Roma

L’ENFI si è collegata a una rete di volontari che fanno parte del circuito felino World Cat Federation (WCF) e della Federazione Internazionale Felina (FIFE) della Polonia, che si prodigano attivamente per far arrivare gli aiuti umanitari in Ucraina. Chissà se è vero quello che dice lo scrittore e studioso di aforismi Fabrizio Caramagna, e cioè che “gli occhi di un gatto sono due finestre dietro le quali una divinità misteriosa ci osserva in silenzio”.

 Rubrica a cura di Barbara e Cristina Civinini

Colonia felina del castello di Santa Severa https://gliaristogatti.wordpress.com