ASD DIMENSIONE DANZA 2000 A “TU SI QUE VALES”

0
194

40 ragazze di Cerveteri, Ladispoli e Roma

Sabato 18 settembre 2021 le danzatrici maggiorenni dei corsi Elegant Street Dance e Etruria Dance Company, inserite nel gruppo preparato dal ballerino e coreografo francese Sadeck, ha avuto il riconoscimento positivo della giuria tecnica composta da Maria De Filippi, Rudy Zerbi, Teo Mammuccari, Gerry Scotti, e il 93% della giuria popolare, risultati che uniti permettono il passaggio alla seconda fase della trasmissione. Il gruppo nato da una collaborazione durante la manifestazione “Etruria in danza” ,composto da 40 elementi , ha unito alle ballerine etrusche danzatrici di Roma e Ladispoli.

L’esibizione ha suscitato l’entusiasmo dei quattro giudici, navigati artisti televisivi, che non hanno lesinato parole di entusiasmante apprezzamento.
Rudy:”bellissimo, eccezionale.
Teo:“incredibilmente bello”.
Gerry:”sono commosso, ho visto una perfezione di movimenti.
Maria:”una delle cose più belle che ho visto su questo palcoscenico, il movimento del corpo perfetto, che nella stessa posizione muove tutto.
E’ il momento di Sadeck che con semplicità spiega: “abbiamo preparato questa coreografia con queste splendide ballerine in due giorni; l’idea viene da stormi di uccelli che librandosi nell’aria ci fanno sentire la magia della poesia. Orchestrare un corpo di ballo in movimenti e geometrie, questa è la mia idea.”

Maria De Filippi ha quindi invitato la vincitrice di Amici, Giulia Stabile ad esibirsi in una brevissima coreografia costruita all’istante da Sadeck, bellissima ed entusiasmante. Per le ragazze etrusche è stato bello incontrare Giulia che partecipò con Il Balletto di Roma alla seconda edizione di Etruria in danza. Soddisfattissima la Direttrice artistica della scuola ASD dimensione danza 2000: “Mi sono sentita sempre una utopista, cresciuta in una città dove sento dire spesso: a Cerveteri non dura niente. Io rispondo che dura quello che veramente merita di durare, tutto ciò che è fondato su serietà e verità. Questa esibizione è un premio per i tanti sacrifici di questi ultimi due anni. In momenti così difficili, la nostra idea che “Etruria in danza” , nascesse proprio per creare collaborazioni, viene realizzata. Queste 40 ragazze di Cerveteri, Ladispoli e Roma ricorderanno per sempre questa esperienza, a prescindere dalla strada che sceglieranno. In fondo non sono poi tanto utopista. “