Grando: “Le spiagge libere a Ladispoli, restano libere”

0
1541
spiagge libere

240mila euro per gestire le spiagge di Ladispoli.

Grando assicura: “A Ladispoli non ci sarà un solo metro quadro di spiaggia libera che verrà concesso ai privati”. Le spiagge libere a Ladispoli restano libere. Visto il sostegno giunto dalla Regione, non abbiamo bisogno di nulla”.

“Nonostante fosse stato ipotizzato, come soluzione per i comuni, di dare in concessione temporanea le spiagge libere ai privati, l’idea di privatizzare la spiaggia non mi piace e finché sarò il sindaco, non succederà”. Le parole rassicuranti del sindaco Grando mettono fine alla paura di perdere un bene prezioso comune. Non sarà facile per il comune organizzare per tempo la definizione, spiaggia per spiaggia, la capacità di carico e le misure da adottare. Ma il primo cittadino di Ladispoli se ne fa carico anziché facilitarsi il lavoro con riduzioni, chiusure o cessioni del litorale libero ai privati.

La stagione balneare non è ancora iniziata, la Regione ha stabilito l’apertura ufficiale per il 29 maggio 2020. In attesa di poter godere del mare, l’amministrazione adotterà accorgimenti che evitano gli assembramenti nelle spiagge libere. Lavorerà per mettere in piedi il servizio di vigilanza sulle spiagge libere nel frattempo fino al 29 maggio non si può ancora prendere il sole, solo attività motoria e sport acquatici.