CANI SCOMPARSI, L’APPELLO DI MONICA VOLPI 

0
495
cani scomparsi

Tacere è diventare complici

Mi chiamo Monica Volpi e da circa 3 anni mi occupo di animali scomparsi attraverso il mio gruppo Facebook Animali smarriti a Civitavecchia e dintorni (Lazio). Durante questi 3 anni, per aiutare i proprietari degli animali scomparsi, soprattutto cani, ho chiesto aiuto e collaborazione a molte persone, tra cui varie associazioni, siti di animali, guardie zoofile, volontarie, persone influenti nel mondo della salvaguardia degli animali, personaggi famosi sui social per aver ritrovato animali scomparsi, personaggi politici, movimenti politici e animalisti. In pochi si sono resi disponibili, dalla maggior parte delle persone non è giunto nessun sostegno alla causa.  

Purtroppo il fenomeno della scomparsa degli animali, soprattutto cani con microchip, è in continuo aumento. Mese dopo mese i cani spariscono, in pochi minuti, senza lasciare traccia e ciò, è risaputo, avviene non per casualità, bensì per scopi non del tutto benevoli. Mi chiamo Monica Volpi e da circa 3 anni mi occupo di animali scomparsi attraverso il mio gruppo facebook Animali smarriti a Civitavecchia e dintorni (Lazio). Durante questi 3 anni, per aiutare i proprietari degli animali scomparsi, soprattutto cani, ho chiesto aiuto e collaborazione a molte persone, tra cui varie associazioni, siti di animali, guardie zoofile, volontarie, persone influenti nel mondo della salvaguardia degli animali, personaggi famosi sui social per aver ritrovato animali scomparsi, personaggi politici, movimenti politici animalisti. 

In pochi si sono resi disponibili, dalla maggior parte delle persone non è giunto nessun sostegno alla causa. Purtroppo il fenomeno della scomparsa degli animali, soprattutto cani con microchip, è in continuo aumento. Mese dopo mese i cani spariscono, in pochi minuti, senza lasciare traccia e ciò, sappiamo tutti, che questo avviene non per casualità, ma per scopi non del tutto benevoli. É una cruda realtà che ho deciso di denunciare pubblicamente. Voglio esortare le autorità competenti a fare atti concreti contro chi fa sparire gli animali e nel contempo dare appoggio a chi lavora seriamente e fa volontariato. Di conseguenza contrastare chi invece agisce solo per un ritorno personale, chi si oppone nel dare informazioni e nel fare il riconoscimento degli animali sequestrati nei vari siti, baraccopoli e canili lager. Sono contro chi non rispetta la legge sugli animali trovati in strada, sono contro chi rimane in silenzio davanti a qualsiasi sopruso nell’ambito del volontariato o commette violenza sugli animali, sono contro tutte queste situazioni che alimentano questo assurdo, crudele fenomeno della scomparsa degli animali. Se continuiamo a tacere davanti a tutto questo diveniamo complici e nulla verrà mai fatto in aiuto degli animali. Uniamoci, sosteniamoci e denunciamo.
Gruppo: Animali smarriti a Civitavecchia e dintorni (Lazio)