TWITTER: SOSPESI MIGLIAIA DI FAKE ACCOUNT

0
196

Twitter, in un comunicato di oggi, annuncia di aver sospeso permenentamente migliaia di account falsi, creati principalmente negli Emirati arabi uniti, ma anche in Egitto, Arabia saudita, Spagna, Ecuador e Cina per manipolare l’opinione pubblica attraverso propagande mirate.

Oltre 4mila gli account creati dagli Emirati e diretti a Qatar e Yemen, per parlare attraverso i tweet di vari argomenti, dalla guerra civile nello Yemen al gruppo armato sciita degli Huthi. Altri 273 account eliminati erano utilizzati da Emirati ed Egitto per condurre una “operazione d’informazione sfaccettata con il Quatar come target primario”, insieme ad altri Paesi come l’Iran, e per far circolare messaggi a sostegno del governo saudita. Altri sei account sospesi erano collegati all’apparato informativo statale dell’Arabia Saudita.

Rimossi in Spagna  265  fake operati dal Partito popolare. In Ecuador, invece, in estate sono stati eliminati poco più di mille account legati al partito Alianza País. Eliminati 4.301 account in Cina, dove ad agosto era stata individuata una rete di 200mila account fasulli volta a “seminare discordia sul movimento di protesta ad Hong Kong”.

(Fonte: Ansa).