Stadio della Lazio, primi contatti tra Lotito e Virginia Raggi

0
1339
nella foto il goal di Lulic che regalò alla Lazio la Coppa Italia 2013 contro la Roma

Per il nuovo stadio della Lazio qualcosa inizia a muoversi.

Come riporta La Repubblica, pare ci sia già stato l’invito a discutere dell’impianto da parte del Comune. In calendario potrebbero esserci due date per l’appuntamento: una il 6 marzo oppure al termine dell’iter dello stadio giallorosso. Lotito porterà nuovamente il progetto di qualche anno fa, sulla via Tiberina, bocciato dalla giunta Veltroni. La risposta del Movimento Cinque Stelle è quella di consegnare ai laziali il Flaminio. L’idea sarebbe quella di ricostruire l’impianto, mantenendo la struttura di Nervi. I costi si aggirerebbero sui 100 milioni di euro, sarebbero minori gli introiti. La costruzione di un hotel e di uno store sarebbe possibile senza superare i 1000 mq. Per quanto riguarda il resto delle cubature, si potrebbero recuperare in altre zone della città, ma questa non è la prima scelta per Lotito. Altre zone per la costruzione dello stadio potrebbero essere Tor Vergata, Centrale del Latte, Montespaccato e anche Pietralata, già proposta come idea in passato.

fonte lazialita.it