Ladispoli stanzia fondi contro il randagismo

0
232

Il comune di Ladispoli, con determina dirigenziale 1885 dello scorso 17 novembre. ha deciso di impegnare una cifra dal bilancio al fine di sterilizzare le colonie feline censite nel territorio comunale.La determina è legata alla convenzione che lo stesso comune ha stipulato con gli studi veterinari della città: l’amministrazione ha così deciso di impegnare euro 4,200.000 in favore della lotta al randagismo tramite sterilizzazione delle colonie. Già a maggio il comune di Ladispoli con la delibera di Giunta comunale 120, al fine di sensibilizzare la popolazione al rispetto degli animali cosi detti d’affezione, aveva deciso di aprire uno ‘sportello degli animali’ come strumento per accogliere le segnalazioni e dare informazioni in merito ad essi al fine di migliorarne il benessere. Tale delibera si era resa necessaria proprio perchè sul territorio Comunale insistono numerose colonie feline riconosciute e censite dal servizio veterinario e per  evitare il proliferare di nuovi gatti che andrebbero ad aumentare a dismisura la presenza di felini liberi sul territorio comunale. Per questo il comune aveva deciso di approvare la formazione della sportello degli animali, dandone la gestione ad una associazione animalista presente sul territorio. La Giunta aveva dato mandato al Comandante della Polizia Locale Blasi, di predisporre gli atti necessari alla formazione di adeguate convenzioni per dare mandato agli studi veterinari del territorio al fine di procedere alla sterilizzazione dei gatti appartenenti alle colonie feline con l’ausilio delle associazioni di volontariato destinando. Ora viene confermata la somma di € 4.200,00 annui per raggiungere tale finalità.