Cronaca dal territorio. Fisco: evasioni per 7 milioni di euro per 31 natanti

0
200

Passoscuro: tre arresti per tentato omicidio e lesioni

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un 34enne di Passoscuro, per tentato omicidio e altri due uomini, di 28 e 31 anni di Roma per lesioni dolose aggravate, minacce aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. Il 23 ottobre i carabinieri, allertati da una telefonata, si sono trovati davanti il 28enne e il 31enne che armati di una bottiglia stavano colpendo con violenza il 34enne quando quest’ultimo, scappando, è salito sulla propria auto investendo poi in pieno uno dei due. L’uomo, sceso in strada, ha cercato di colpire nuovamente con una accetta l’investito riverso a terra. I tre sono stati arrestati e condotti al carcere di Civitavecchia dove la misura cautelare è stata convalidata.

Fisco: evasioni per 7 milioni di euro per 31 natanti

Sette milioni di euro di evasione fiscale e 31 imbarcazioni coinvolte, questo il bilancio delle indagini del Reparto Operativo Aeronavale di Civitavecchia. Contestato il mancato rispetto dell’obbligo di dichiarazione ai sensi della legge 227/1990 di cosiddetto “monitoraggio fiscale”. Malgrado il complesso intreccio di proprietà e di Paesi esteri, individuate 31 imbarcazioni da diporto di proprietà di cittadini italiani non dichiarate al fisco. In corso di definizione le sanzioni amministrative tra il 3 al 15 per cento dell’importo non dichiarato.

Truffatore denunciato ad Oriolo Romano

I Carabinieri di Oriolo Romano hanno smascherato il 27 ottobre un truffatore che chiedeva soldi in giro per un’associazione benefica inesistente. Indossando un fratino colorato l’uomo fermava passanti e bussava ai portoni chiedendo soldi per conto di “Progetto per la vita” a sostegno di operatori-clown che operano in ospedali pediatrici. Il comandante della stazione, insospettito dai modi, dopo un controllo ha appurato che l’associazione benefica era inesistente. Tutto il materiale pubblicitario falso è stato sequestrato assieme al denaro illecitamente raccolto. Il 45enne di origine campana, pregiudicato per analoghi reati, è stato denunciato a piede libero all’autorità giudiziaria di Viterbo per truffa. Disposto anche il foglio di via obbligatorio da Oriolo.

Bruno Frattasi: nuovo Prefetto di Città Metropolitana di Roma

Bruno Frattasi è il nuovo prefetto della Città Metropolitana di Roma Capitale. Sostituisce Piantedosi nominato ministro dell’Interno”. Nato a Napoli nel 1956, Frattasi dopo la laurea in Giurisprudenza, nel 1981 ha intrapreso la carriera prefettizia. Ha pubblicato diversi saggi in materia di documentazione antimafia ed è coautore di diverse pubblicazioni scientifiche di commento al codice antimafia ed alla tracciabilità finanziaria dei pagamenti dei contratti pubblici.

Omessi versamenti Iva e Inps: deferito Luca Gallo

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma ha deferito alla Procura della Repubblica il noto imprenditore Luca Gallo, ex presidente della Reggina calcio, per emissione di fatture per operazioni inesistenti, omesso versamento di IVA, ritenute fiscali e contributi previdenziali e assistenziali. Le indagini della Compagnia di Velletri hanno riguardato quattro società in un contesto societario più ampio e articolato operanti, di fatto, nel settore dell’illecita somministrazione di personale. Il fatturato delle imprese tra il 2017/2021 ha evidenziato come a fronte di un vorticoso flusso di cassa, siano stati realizzati omessi versamenti IVA per 27 milioni di euro. Emersi omessi versamenti contributivi INPS per oltre 61 milioni di euro e di ritenute fiscali operate sui salari corrisposti ai dipendenti per un importo di oltre 19 milioni di euro.