Chiuso per motivi di sicurezza un tratto di arenile a Ladispoli

0
1113

“Non possiamo mettere a rischio l’incolumità delle persone: per potere usufruire  di quel tratto di arenile è indispensabile prima rimetterlo nuovamente in sicurezza”.

User comments

Con queste parole Pierpaolo Perretta, vice sindaco e assessore al demanio marittimo, ha annunciato che è stato chiuso al libero accesso il tratto di arenile compreso tra lo stabilimento balneare Sogno e il rimessaggio nautico.

“Durante il tornado dello scorso 6 novembre – ha proseguito Perretta – tutta questa area demaniale ha subito notevoli danneggiamenti agli immobili e sono, ancora oggi, presenti i residui dei materiali edili. Inoltre sulla spiaggia sono stati rinvenuti anche detriti e altro materiale abbandonato. Fermo restando che in questo caso specifico cercheremo di risalire ai responsabili di questo danno ambientale, ci stiamo attivando per risolvere completamente la problematica, bonificando l’intera area per riaprirla così al pubblico”.