Zanzare: mai più pizzichi grazie alla vitamina B1

0
1776

Rese sempre più forti ed aggressive dalle disinfestazioni, le zanzare rappresentano un problema non di poco conto.

La maggioranza dei rimedi messi comunemente in commercio per allontanare il fastidioso insetto presenta diversi gradi di tossicità che mettono a rischio la nostra salute ed il nostro sistema immunitario.

In alternativa però esistono diversi rimedi naturali del tutto innocui, alcuni appartenenti alla tradizione medica antica, come l’olio di neem e l’olio di lavanda. Altri, che sono stati scoperti di recente. Un gruppo di ricercatori dell’Università della Florida ha rilevato che è possibile tenere lontane le zanzare assumendo una semplice vitamina, la B1 detta anche tiamina.

Si tratta di una vitamina idrosolubile, che, se assunta in quantità maggiore del nostro fabbisogno, si espelle facilmente attraverso la sudorazione conferendo alla nostra pelle un odore non gradito alle sole zanzare.

La dose consigliata per ottenere un tale effetto è di 100mg al giorno. Un ricco contenuto di tale vitamina possiamo rintracciarlo in alimenti come legumi e cereali, soprattutto in corrispondenza del chicco, Lievito di Birra, Gemme di Grano, Pinoli, Soia, Noci, Miglio e Farina integrale.

La vitamina B1 inoltre è importantissima per l’apparato digerente in quanto è impiegata per la trasformazione dei carboidrati in energia buona, protegge i globuli rossi, mantiene in salute il sistema nervoso tanto che è considerata la vitamina dell’umore e garantisce salute al sistema nervoso e circolatorio.

Un effetto antizanzara inoltre possiamo ottenerlo anche grazie alla vitamina B6 e vitamina C. Il Dott. Jerry Butler, dell’Università della Florida, afferma: “In base a ciò che ingeriamo le zanzare trovano più o meno gradevole il nostro sangue.

Gli alimenti caratterizzati da alte concentrazioni di vitamine del gruppo B (B1 e B6) e vitamina C hanno il potere di alterare la qualità del sudore, rendendoci «inappetibili» alle zanzare.” Quindi se vogliamo essere sicuri di non essere punti quest’estate facciamo il pieno di vitamine B e vitamina C (presente negli agrumi, peperoni, kiwi, lamponi, more).