VITERBO – I PUBBLICI SERVIZI IMPEGNATI PER IL BENESSERE

0
141
Viterbo

“Patto per la notte” a Viterbo un presidio a tutela della
sicurezza e del benessere della comunità.

Viterbo.I pubblici esercizi della città di Viterbo costituiscono un presidio a tutela
della sicurezza e del benessere della comunità. E’ questo il segnale che
abbiamo voluto trasmettere con la firma, a Palazzo dei Priori, del ‘Patto
per la notte’. Patto che è frutto del lungo dialogo tessuto negli ultimi mesi
tra gli amministratori, gli imprenditori con le loro associazioni di categoria e
i rappresentanti dei residenti del centro storico”. Così annuncia Luigia Melaragni,
segretaria della CNA di Viterbo e Civitavecchia, tra i sottoscrittori, del documento che fissa le regole per il prolungamento dell’orario di apertura dei pubblici esercizi in deroga al piano del commercio approvato il 6 febbraio di quest’anno dal consiglio comunale. Per poter richiedere la deroga, gli imprenditori dovranno adottare una
serie di misure, che riguardano, per esempio, il contenimento del
consumo di alcolici, la pulizia delle aree antistanti i locali, la sicurezza e
l’assistenza alla clientela, il rispetto del diritto dei residenti alla quiete.
L’Amministrazione Comunale dovrà, a sua volta, preoccuparsi del
controllo dei quartieri da parte delle forze dell’ordine, riguardo sia alla
sicurezza che all’attuazione del “Patto” siglato.