UNA SERATA DI STELLE PER IL BAMBINO GESU’

0
372
Ospedale Bambino Gesù

In diretta dal Vaticano, una serata per i 150 anni dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Una Serata di Stelle per il Bambino Gesù”. In programma mercoledì 20 novembre in diretta dall’Aula Paolo VI in Vaticano una serata in onda su Rai Uno alle ore 21:25  e in radiovisione su RTL 102.5. L’evento, organizzato in occasione dei 150 anni dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesu’, sarà condotto da Amadeus che, con la partecipazione di Ficarra e Picone, accompagnerà il pubblico in un viaggio straordinario e toccante attraverso alcune fra le storie più belle dell’ospedale. Luogo dove, ogni giorno, si combattono battaglie coraggiose contro la malattia e si vivono storie d’amore e di speranza.

In questo show unico oltre a Francesco Renga, Alessandra Amoroso, Mahmood, Fabio Rovazzi, J-Ax, Benji & Fede, Elodie, The Kolors, Irama, Noemi, Giovanni Allevi, Renzo Arbore, Giovanni Caccamo, Roberto Mancini, Alessandro Florenzi, Ciro Immobile e Javier Zanetti, si è unito per sostenere il progetto, l’attore Massimo Ghini.
Tanti saranno gli ospiti presenti, fra i quali Aldo Montano, Pippo Baudo, Tosca D’Aquino, Rita Dalla Chiesa, Andrea Delogu, Tiziana Rivale.

Sarà la Serata Evento dell’Autunno Romano: il pubblico potrà essere protagonista e assistere dal vivo allo spettacolo, acquistando uno dei posti disponibili sui canali Vivaticket con biglietti a partire da 40 euro. I proventi della serata saranno devoluti all’Istituto dei tumori e dei trapianti dell’Ospedale Bambino Gesù. Il pubblico in sala avrà così la possibilità non solo di assistere ad uno spettacolo unico, ma di contribuire al finanziamento e al sostegno dell’istituto nella ricerca contro i tumori, l’attività trapiantologica e l’accoglienza delle famiglie.

Quando sono arrivata, 5 anni fa, immaginavo che i genitori, nel caso in cui la cura dei loro bambini non avesse esito positivo, avessero un atteggiamento di contrasto all’ospedale, invece si crea una famiglia, continuano a sentire l’ospedale come fosse casa loro. Sono i bambini a dare coraggio ai genitori e ai medici. Un giorno un bambino in attesa da tempo del cuore mi ha detto, con aria sbarazzina: “amò, quando arriva ‘sto cuore?” – ha dichiarato  la presidente dell’Ospedale Bambino Gesù, Mariella Enoc, ospite a Non stop news per presentare l’evento.

In attesa del 20 novembre, è possibile entrare nella realtà dell’Ospedale attraverso le pagine social ufficiali del Bambino Gesù per conoscere alcuni dei protagonisti della struttura: professionisti, medici, pazienti, impiegati presentati da Amadeus stesso.