“Un viaggiatore” di Francesco Provenzano

0
675
dav

Ancora un libro di Francesco Provenzano, questa volta dal titolo “Un viaggiatore”.

Il libro è stato presentato  in anteprima  al Senato nella Sala di S. Maria in Aquiro. Sono intervenuti il sen. Aldo Di Biagio, mons. Giuseppe Liberto, maestro Direttore Emerito del Coro della Cappella Sistina, il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci, ha moderato il giornalista Francesco DE Palo. Il libro verrà presentato  il 7 marzo a Cortina d’Ampezzo, invitato  nel programma Cortina Terzo  Millennio 2017, e il 11 marzo a Capestrano (AQ).

Dice l’autore:

“Perché questo libro? Perché ho voluto proporre un percorso storico e culturale, che è stato un viaggio suggestivo, molto spesso non facile. Ho visitato luoghi, borghi e città da un fascino straordinario. Questi sono stati i miei compagni di viaggio. Un viaggio questo alla scoperta delle nostre debolezze, delle nostre capacità e di luoghi a molti di noi sconosciuti. Questo mio libro vuole essere un percorso che superi l’antico e affermi il nuovo. Spero che queste pagine coinvolgano il lettore nello scoprire paesaggi e luoghi affascinanti, interessanti e ricchi di memorie culturali e storiche. Per me il viaggiare è il sapere della conoscenza, come afferma anche in questo suo scritto l’antropologo francese Marc Augè: “Forse uno dei nostri compiti più urgenti consiste nell’imparare di nuovo a viaggiare, eventualmente nelle nostre vicinanze, per imparare di nuovo a vedere”.