Un ulivo in memoria di Daniele Nica

0
620

Alla 67^ Edizione della Sagra del Carciofo di Ladispoli hanno partecipato anche gli studenti dell’Istituto Alberghiero di via Federici. Ad ospitarli, per uno stage tutto “alla pugliese”, lo stand dell’Associazione Pro Loco di Montemesola (il Comune in provincia di Taranto, noto anche per il famoso “Festival dei Baffi”).

“Quest’anno celebriamo il decimo anno di presenza a Ladispoli – ha dichiarato il Presidente Renato Bruno – Dal 2008 siamo presenti alla Sagra del Carciofo romanesco con uno staff di 12 volontari, facendo degustare orecchiette e fricelli con cime di rapa, insieme a tutti gli altri prodotti tipici del nostro territorio. Ma l’evento straordinario sarà la presenza degli alunni del’Istituto Alberghiero di Ladispoli, che effettueranno uno stage nei nostri stand, dove potranno dilettarsi e cimentarsi con le cuoche volontarie a realizzare le orecchiette dal vivo e a preparare e cucinare tutti i piatti che faremo degustare. Quest’anno, vista la concomitanza con la Domenica delle Palme, abbiamo voluto donare all’Alberghiero un albero di ulivo, in memoria dell’allievo Daniele Nica prematuramente scomparso”.