“Ultime ore per salvare il Pro Piacenza”

0
485
L'agente Alessio Sundas

“La situazione sta precipitando, iniziano ad arrivare le penalizzazioni, mancano poche ore per salvare il Pro Piacenza. Torniamo a chiedere un incontro immediato ai dirigenti del club per presentare le nostre proposte di rilancio tecnico ed economico”.Le parole sono dell’agente Alessio Sundas, titolare dell’Agenzia Sport Man che nei giorni scorsi aveva già inviato una lettera ufficiale ai Pro Piacenza per segnalare la disponibilità ad attuare un progetto articolato per salvare una società prestigiosa con quasi un secolo di storia.  

“Siamo arrivati ad un punto decisivo – spiega Sundas – sta per scadere anche l’ultimatum dell’Associazione Calciatori per i mancato stipendi ai giocatori che stanno mostrando molta pazienza avendo anche revocato lo stato di agitazione e hanno accettato di scendere in campo nonostante le pendenze economiche. La Sport Man è pronta a favorire l’arrivo di risorse economiche nelle casse del Pro Piacenza, aprendo la strada anche all’arrivo di giocatori in grado di rafforzare la squadra. Chiediamo ai dirigenti ed ai tifosi del Pro Piacenza di darci fiducia ed ascoltare le nostre proposte”.

Il manager Sundas ha anche reso noto l’elenco dei giocatori di cui detiene la procura che potrebbero essere rapidamente ingaggiati dal Pro Piacenza.

 

Portieri

 

Piscitelli (ex Benevento in serie A);

 

Colosio (Cremonese e Cuneo);

 

Kaloshi (nazionale Albanese);

 

Difensori

 

Leshi il difensore appena rientrato dalla sua esperienza in Terza

divisione in Portogallo e Prima divisione in Malta, giocatore albanese

molto forte fisicamente;

 

Daci (terzino sx nazionale Albanese);

 

Kondaj (terzino dx del San Marino);

 

Maigini (difensore centrale ex Spezia);

 

Centrocampisti

 

Paolo Cilenti (centrocampista del Cuneo);

 

Salvatore Davide (giocatore del Siderno Calcio e Portogallo terza

divisione);

 

Curecheru (esterno sx proveniente da Prima divisione Malta);

 

Bationo Benoit (centrocampista ex Parma);

 

Attaccanti

 

Lombardi Geremy (ex Inter e Parma);

 

Vaccaro Mattia (promettente giocatore scuola Napoli);