Tromba d’aria a Ladispoli: due morti e numerosi feriti. Appello del comune a rimanere in casa

0
940

(foto servizio di Felicia Caggianelli)

E’ tragico il primo bilancio della tromba d’aria che oggi prima delle 17 ha sconquassato Ladispoli.Due persone hanno perduto la vita per la furia della tromba d’aria che ha provocato numerosi feriti e danni per centinaia di migliaia di euro in tutta la città. La prima vittima è un cittadino pakistano di 36 anni colpito da un cornicione alla testa mentre tentava di ripararsi dalle intemperie in via Duca degli Abruzzi. La seconda vittima di cui non sono state ancora rese note le generalità è stato scaraventato dalle raffiche del vento contro una vetrata. A nulla è valso il tempestivo arrivo dell’ambulanza del 118. In questi minuti i soccorsi stanno intervenendo in numerose zone di Ladispoli dove la tromba d’aria ha lasciato distruzione e dolore. Come in via Ancona dove un appartamento al quinto piano è stato letteralmente sventrato dal vento.Nelle prossime ore si avrà un bilancio definitivo dei danni, un fatto è certo: dopo questa infausta domenica Ladispoli non sarà più la stessa.

Intanto il comune ha diffuso un appello:

In seguito alla grave tromba d’aria che ha colpito molte zone della città si raccomanda: a chi non ha subito danni relativi all’abitazione di rimanere in casa per non intralciare il lavoro dei soccorritori.

Chiunque avesse subito danni, in attesa dell’arrivo dei tecnici e delle forze dell’ordine, può telefonare ai numeri 0699231313 0699231234.

Si sta valutando la chiusura delle scuole. Se ne darà comunicazione definitiva nelle prossime ore con continui aggiornamenti.

tromba tromba-daria tromba-2