Tragedia Rigopiano, archiviate le accuse a 22 indagati

0
223
Rigopiano

Valanga Rigopiano, delusi i parenti delle vittime. Restano in gioco solo l’ex sindaco e il proprietario dell’hotel.

Il gip del tribunale di Pescara, Nicola Colantonio, ha disposto l’archiviazione di 22 indagati nell’inchiesta sul disastro dell’Hotel Rigopiano di Farindola, avvenuto il 18 gennaio 2017, quando una valanga travolse il resort provocando la morte di 29 persone. A chiedere l’archiviazione, il procuratore capo Massimiliano Serpi e il sostituto Andrea Papalia. Alla richiesta si erano opposti alcuni legali dei familiari delle vittime, ma il gip ha respinto le opposizioni e oggi ha disposto l’archiviazione. Con le archiviazioni, si riduce ai minimi termini il processo per le responsabilità connesse alla tragedia dell‘hotel. Restano infatti in gioco solo figure come gli ex sindaci di Farindola (sul cui territorio sorgeva l’albergo), alcuni impiegati del medesimo municipio e il gestore dell’albergo.