Torna la spiaggia libera dedicata ai naturisti e agli amanti dei cani

0
1223
spiaggia dedicata ai naturisti
spiagge_nere_naturisti

Spiaggia riservata ai nudisti a Santa Severa e la Bau Beach.

Spiaggia dedicata ai naturisti e agli amici a quattro zampe. Considerato che le spiagge libere sono particolarmente affollate, e che nel periodo estivo è ampiamente  motivata e condivisibile la limitazione dell’accesso dei cani sugli arenili, è stato necessario adottare un provvedimento che di fatto destina parte della spiaggia libera denominata “sabbie nere” all’accesso dei cani.

Bau Beach: come comportarsi in spiaggia

Ai padroni dei fedeli amici a quattro zampe, ovviamente è demandato l’obbligo di accudire l’animale e evitare che disturbi la quiete pubblica. Potranno accedere alla spiaggia esclusivamente i cani regolarmente iscritti all’anagrafe canina; Qualunque deiezione degli animali stessi deve immediatamente essere rimossa a cura del proprietario che dovrà essere munito di paletta e raccoglitore ma anche di apposito guinzaglio e museruola, da utilizzare per accedere all’area sulla spiaggia e in caso di necessità. Gli animali possono fare il bagno in mare nello specchio acqueo antistante la zona indicata sotto il controllo e la responsabilità del proprietario. Gli animali devono essere esenti da infezioni di pulci, zecche o altri parassiti; – Possono accedere alla spiaggia esclusivamente  gli animali con regolare documentazione sanitaria ed  essendo tale area non dotata di ombreggio, acqua e servizio di salvataggio, sarà cura del  bagnante  in compagnia del suo cane  creare zone d’ombra e provvedere alla fornitura di acqua per dissetarlo.

“Allo stesso modo torneremo ad inaugurare l’area direi storica riservata ai naturisti che avranno anche loro a disposizione un tratto dell’ arenile che si estende a sud del Castello di  Santa Severa. Il naturismo e dunque la possibilità di prendere la tintarella integrale però, saranno concessi solo nel tratto delimitato onde non arrecare disturbo agli altri e sempre numerosi frequentatori delle rinomate Sabbie Nere. Siamo certi che in questo modo siamo riusciti a soddisfare le richieste di tanti turisti e villeggianti delle nostre località balneari” .
Il sindaco
Pietro Tidei