Stop alle forniture di gas in Europa

0
126

Il Regno Unito avrebbe elaborato un piano in caso di crisi energetica  che prevederebbe anche lo stop alle forniture di gas all’Europa.

 

A scriverlo è stato il Financial Times, con il prestigioso quotidiano che ha rivelato un piano messo a punto da Londra nel caso in cui la guerra in Ucraina dovesse innescare una emergenza energetica Oltremanica.

Il Regno Unito – ha scritto il Finacial Times – Potrebbe interrompere le forniture di gas all’Europa continentale in caso di gravi carenze, secondo un piano di emergenza che rischia di esacerbare la crisi nel continente”.

Entrando più nel dettaglio del piano, l’interruzione dei cosiddetti gasdotti di interconnessione verso Olanda e Belgio “sarebbe una delle prime misure previste dal piano di emergenza per il gas del Regno Unito, che potrebbe essere attivato dalla britannica National Grid se le forniture dovessero diminuire nei prossimi mesi”.

In sostanza se nei prossimi mesi nell’isola le cose dal punto di vista energetico dovessero mettersi male, la Perfida Albione potrebbe non solo chiedere ai sudditi di Sua Maestà di ridurre i consumi domestici, ma decidere anche di chiudere i due interconnettori sottomarini che ogni giorno forniscono all’Unione europea 75 milioni di metri cubi di gas. Lo riporta questa mattina Money.it

Fonte qui