Spendeva banconote da 50 euro false

0
1412
22enne arrestato

Ha raggirato 3 negozianti, pagando la merce con banconote false da 50 euro.

Per questo motivo, un ventenne di origini siciliane ma residente ad Ardea, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Trevignano Romano per spendita di monete contraffatte.

La segnalazione è partita da un commerciante cinese che, accortosi dell’inganno alcuni minuti dopo la vendita di un prodotto, ha subito allertato i Carabinieri.

Rapido l’intervento dei militari che, dopo pochi minuti, hanno “pizzicato” il ragazzo proprio mentre stava cercando di smerciare un’altra banconota taroccata da 50 euro in un negozio di alimentari.

Il 20enne, una volta arrestato è stato sottoposto ad una perquisizione personale, durante la quale è strato trovato in possesso di un’altra banconota falsa dello stesso taglio, nonché del denaro ottenuto con lo spaccio delle banconote false.

La successiva attività investigativa ha inoltre permesso di scoprire che, nella stessa giornata, il malvivente aveva truffato anche un altro commerciante del posto.

Per il giovane truffatore si sono aperte le porte del Carcere di Civitavecchia.