Servizio di bike sharing a Cerveteri

0
121

Una davanti la Scuola Mattei, una alla Stazione Ferroviaria

Un’alternativa valida e ad impatto zero sull’ambiente per spostarsi in città. Ha preso ufficialmente il via a Cerveteri il nuovo servizio di bike sharing, un progetto finanziato dal Ministero dell’Ambiente nell’ambito del “Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro” e che ha visto il Comune etrusco aggiudicarsi importanti contributi insieme al Comune di Fiumicino.

Due le stazioni di bike sharing posizionate a Cerveteri, una in Via Paolo Borsellino, proprio davanti l’Istituto Enrico Mattei, l’altra davanti la Stazione Ferroviaria Marina di Cerveteri.

Le biciclette sono disponibili tutti i giorni dell’anno, 24 ore su 24, per rispondere a tutte le esigenze di mobilità: non solo turisti, ma anche studenti, pendolari e professionisti avranno sempre una bicicletta a disposizione per i loro spostamenti brevi.

Per utilizzare il servizio è necessario scaricare l’app gratuita BicinCittà, disponibile semplicemente digitando “BicinCittà” negli store di Apple e Google o inquadrando i QRcode su stazioni e biciclette o al seguente link: https://www.bicincitta.com/qrcode/storedirector.html

Saranno disponibili varie formule per l’utilizzo del servizio: il giornaliero a 7 euro, il due giorni a 13 e l’annuale ricaricabile a 30 euro. Per l’abbonamento annuale è prevista una fascia gratuita di mezz’ora per ogni noleggio, per incentivare la condivisione dei mezzi; il dettaglio delle tariffe è disponibile su www.bicincitta.com nella pagina dedicata a Fiumicino-Cerveteri. Si potrà accedere al servizio con il proprio smartphone, acquistando un abbonamento sull’app BicinCittà.

“L’avvio del progetto delle stazioni di bike sharing rappresenta un nuovo tassello posizionato nell’ambito della mobilità sostenibile da parte di questa amministrazione – ha dichiarato il Sindaco di Cerveteri Elena Gubetti – già nei mesi scorsi, quando ricoprivo il ruolo di Assessore alla Mobilità Sostenibile, con il personale dell’Ufficio Ambiente, partecipando a questo bando ministeriale insieme ai colleghi di Fiumicino siamo riusciti ad avviare diverse attività estremamente utili e apprezzate dalla cittadinanza, tra cui il servizio del ‘pedibus’ e la concessione a titolo gratuito di ben 30 biciclette a pedalata assistita e muscolare alla cittadinanza. Tutte iniziative costate zero ai cittadini, senza nessun costo per le casse dell’Ente”.

“Con l’occasione – conclude il Sindaco di Cerveteri Elena Gubetti – ringrazio tutto il personale dell’ufficio ambiente e mobilità sostenibile del nostro Ente, in particolar modo la Responsabile del Servizio Daniela Petrone e i funzionari Giorgia Prete e Valerio Granieri. Così come voglio rivolgere un sincero apprezzamento al Comune di Fiumicino, Ente con il quale abbiamo partecipato al bando ministeriale. Al Vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca, con il quale abbiamo trovato immediatamente ampia sintonia, sinonimo di una visione sostenibile comune della città, e al personale dipendente di entrambi i Comuni, il mio più vivo apprezzamento e ringraziamento per l’eccellente e proficua collaborazione”