Scopriamo l’avversario del Ladispoli, quel Budoni che non pareggia mai

0
233

Approfittando della pausa della Serie D che si ferma per il concomitante torneo di Viareggio, andiamo alla scoperta del Budoni, l’avversario che scenderà allo stadio Angelo Sale domenica 17 marzo per affrontare il Ladispoli in un vero e proprio spareggio salvezza. I sardi rappresentano un pessimo ricordo per i rossoblu che nella gara di andata subirono un umiliante 6-0 a San Teodoro, toccando probabilmente il fondo come prestazione di tutta la stagione. E’ trascorso mezzo campionato, il Ladispoli ha cambiato allenatore, purtroppo tra arbitraggi pessimi e distrazioni difensive, la situazione in classifica non è bella, il terz’ultimo posto rappresenta per ora la certezza di giocare la gara secca dei play out in trasferta. Proprio contro il Budoni i rossoblu si giocheranno una bella fetta di salvezza. Ma quali sono le caratteristiche della compagine biancoceleste che ha collezionato 33 punti, essendo attualmente salva senza passare per la lotteria degli spareggi? Una caratteristica balza all’occhio, il Budoni è una compagine che segna molti goal, ben 45, ma ne subisce anche tanti, ovvero 50. Essendo la quarta peggior difesa del Girone G della Serie D dopo Vis Artena, Castiadas e proprio Ladispoli, visto che la porta rossoblu è stata perforata già 59 volte in 30 partite. Il Budoni ha perduto 15 gare, una in meno del Ladispoli ed è una squadra che o vince o perde, appena 6 infatti i pareggi collezionati dai sardi. In attacco sono molto prolifici, il loro bomber Spano è già andato 13 volte in goal.

E’ insomma un avversario da affrontare con molta attenzione, ai sardi andrebbe bene anche il pareggio, ma non scenderanno a Ladispoli per difendersi, non è proprio nelle loro caratteristiche tecniche alzare le barricate.

Il mister Raffaele Cerbone

Anche perchè sulla panchina del Budoni c’è Raffaele Cerbone, attaccante che ha giocato ad alto livello con Venezia, Chievo, Brescia ed Empoli in serie A. Un tecnico abituato a giocare in modo offensivo come dimostrano i tanti goal realizzati dai sardi. Sarà un match interessante e combattuto, il Ladispoli può soltanto vincere per evitare di rassegnarsi a giocare i play out in trasferta.