Santa Severa: domenica  5 novembre inaugurazione della stagione concertistica

0
988

La prima stagione concertistica “ Castello Armonico”, in Sala Nostromo,  sarà inaugurata domenica 5 novembre alle ore 18 con ”Ottoni all’Opera”, concerto del “Quintetto di ottoni Massimo Freccia” con  musiche di Rossini, Verdi, Bellini, Puccini.

Un calendario di dieci eventi, che renderanno il Castello di Santa Severa uno spazio culturale attivo anche durante la stagione invernale con concerti, rappresentazioni multimediali e conferenze che si terranno nella prima e terza domenica di ogni mese. Gli eventi sono  organizzati dalla Regione Lazio, in collaborazione con Lazio Crea, Mibact, Comune di Santa Marinella, CoopCulture e l’Orchestra giovanile Massimo Freccia.

Nel secondo appuntamento concertistico di domenica 19 novembre, alle ore 18, l’Orchestra giovanile Massimo Freccia diretta da Massimo Bacci proporrà un brillante programma per Archi, da Respighi a Grieg, Bartok e Britten, a cui farà seguito, il 3 dicembre, un “Viva Mozart” con due tra le più celebri Sinfonie del genio salisburghese, la “Haffner” e la “Jupiter”.

Il 17 dicembre, ore 18, ”Histoire du Soldat” di Igor Stravinsky nella versione multimediale di Massimo Bacci, una rappresentazione realizzata dal Mediaensemble dell’AMF con la voce recitante di Agostino De Angelis e la direzione dello stesso Bacci.

Nel nuovo anno, il 14 gennaio, una serata vivaldiana: l’OgMF e i suoi solisti eseguiranno le Quattro Stagioni, il concerto per flauto “Il Cardellino” e quello per due violoncelli e Archi.

Il 28 gennaio, con due capolavori della Musica da Camera, il quintetto op. 163 di Schubert e il quartetto “Americano” di Dvorak, il “Quintetto d’archi Massimo Freccia” terminerà la prima parte della Stagione concertistica.

Il 19 novembre alle ore 17, prima conferenza: “Arturo Toscanini e Massimo Freccia”, nel solco delle celebrazioni per il 150° Anniversario della nascita di Arturo Toscanini, con testimonianze video originali che ripercorrono lo strettissimo rapporto professionale, unito a profonda amicizia e vicinanza, tra due dei principali protagonisti della Cultura musicale di tutto il secolo scorso.

Domenica 3 dicembre alle ore 17, conferenza “Un secolo di Histoire”, i primi cento anni di “Histoire du soldat “ di Igor Stravinsky.

Domenica 17 dicembre alle ore 17, appuntamento con il direttore, scrittore e pianista Adriano Bassi per la presentazione del suo ultimo libro “TOSCANINI – Dispute, Rivoluzioni, Vittorie”, un’opera che si pone come uno dei più importanti avvenimenti che stanno celebrando l’anniversario del grande Maestro, considerato universalmente il più carismatico direttore di tutti i tempi.

Infine il 28 gennaio alle ore 17, un’interessante conferenza-concerto della pianista e scrittrice Susanna Pagano dal titolo della sua ultima opera letteraria “Labirinti e Circolarità – Viaggio nella musica del ‘900”.

Info: tel 06.3996.7999,  www.castellodisantasevera.it