Santa Marinella: stabilimenti balneari aperti a Natale

0
582
risarcimento

D’Emilio: “Non svendiamo la nostra qualità”

Con una delibera, approvata venerdì 8 maggio 2020, l’amministrazione comunale di Santa Marinella,  permette agli stabilimenti balneari di rimanere aperti oltre la classica stagione balneare. “Nel nostro territorio che ha la fortuna di offrire un clima invidiabile la stagione finalmente non sarà più relegata ai soli mesi estivi. Penso al nostro mare in primavera, oppure in autunno quando ancora il sole è caldo. Nuove ed importanti possibilità sono ora a disposizione del comparto turistico che potrà dare ampia dimostrazione della propria capacità di innovare e generare proposte appetibili per i turisti” – dichiara il delegato al turismo, Pierluigi D’Emilio – “Sono però ben consapevole che non basta e che in particolare la stagione attuale sarà molto critica, ma non dobbiamo cedere ne arrenderci”.

“La destagionalizzazione è un atto snello che riduce la burocrazia al minimo, basta presentare i documenti richiesti e velocemente si ottiene l’autorizzazione, ovviamente nel rispetto delle leggi vigenti. Chi intende usufruirne non ha particolari obblighi se non quello di prevedere l’apertura delle attività per almeno 3 giorni a settimana preferibilmente nel week end e di organizzare almeno un evento natalizio presso le proprie strutture. Oggi si apre una nuova possibilità per il nostro turismo, uno strumento in più che può essere veramente produttivo ed incisivo sia come leva di aiuto per recuperare i gravi danni subiti dalla pandemia, sia come volano per lo sviluppo futuro”.

Nuove ed incisive misure a sostegno del comparto turistico stanno per essere messe in campo, per ripartire nel migliore dei modi, conclude il consigliere che rivolge un appello a tutte le nostre strutture ricettive: “Nei nostri momenti di confronto spesso vi sento dire che dovrete rivedere la vostra politica dei prezzi a ribasso, spesso i vostri volti sono provati e preoccupati durante le video-call che effettuiamo. Ecco vi vorrei semplicemente dire; Rivedere i prezzi offrendo il prodotto a qualcosina in meno è giusto, ma non svendiamo la nostra qualità perchè abbiamo un prodotto molto appetibile e voi siete bravi a fare il vostro mestiere. Schiena dritta e lavoriamo insieme”.

Pierluigi D’Emilio
Comune di Santa Marinella