SANTA MARINELLA: SCIENCE PARK GUGLIELMO MARCONI

0
488
torre chiaruccia

Incontro col Capo di Stato Maggiore per il completamento del Parco, incluso nel calendario UNESCO XI Giornata Mondiale della Radio 13 feb 2020.

Il completamento del Parco della Scienza G.Marconi di Torre Chiaruccia e della sua migliore fruibilità sono stati oggetto di una riunione a Palazzo dell’Aeronautica col Capo di Stato Maggiore Gen. SA Alberto Rosso, il C.te del 17° Stormo Incursori Aeroporto di Furbara Col. Gino Bartoli, il Gen. CA Giovanni Caravelli e i delegati del Sindaco Pietro Tidei: Ass. Stefania Nardangeli e Prof. Livio Spinelli che hanno consegnato la Relazione Annuale sulle attività del Parco e illustrato l’esigenza di far fronte alle numerose richieste di residenti, turisti, villeggianti, crocieristi, Tour Operator e scuole. Da parte dell’Aeronautica Militare c’è stata la massima apertura e disponibilità a trovare le migliori soluzioni tecniche nonché rendere fruibile il parco anche il sabato e la domenica.

torre chiarucciaLe attività del Parco della Scienza per il 2020 si sono aperte con l’inclusione nel XI Giornata Mondiale UNESCO della Radio – Madrina la Principessa Elettra Marconi – il Patrocinio di Aeronautica Militare, Regione Lazio, Comune di S.Marinella, Comune di Viterbo, e sinergie con Lega Navale di Bolsena, AMSAT Italia, RAI, RADIO VATICANA, JVC-KENWOOD, Radioamatori ARI di Viterbo e  Civitavecchia, Coordinamento delle Stazioni Marconiane Italiane, Museo della Radio di Verona, Fundacion TITANIC,   e iniziative promosse con l’IIS G.MARCONI di Civitavecchia e l’IIS Leonardo da Vinci per l’Aeronautica ed Elettronica di Viterbo,  con la visita degli studenti del Marconi a Torre Chiaruccia che hanno seguito una serie di lezioni sulle comunicazioni da quando Torre Chiaruccia era torre faro del porto etrusco, poi torre inserita nel sistema delle comunicazioni imperiali al tempo dei romani, e successivamente torre di avvistamento e segnalazione all’epoca della pirateria saracena, e infine usata da Marconi dando luogo alla nascita della radiotelefonia mobile, RADAR e TV grazie alle ricerche sulle microonde.

torre chiarucciaIl Convegno nell’Aula Magna del Da Vinci di Viterbo col patrocinio di Aeronautica Militare, Regione Lazio, Comuni di S.Marinella e Viterbo,  Lega Navale di Bolsena, AMSAT Italia, ARI Radioamatori di Viterbo e Civitavecchia, Ass. Arma Aeronautica di Ladispoli-Cerveteri, ha visto la partecipazione di 600 studenti coi loro insegnanti, autorità militari e civili tramesso in diretta da JVC KENVOOD e in onda sul TG3 RAI.

(Link con la mappa mondiale degli eventi inclusi nel calendario UNESCO

https://en.unesco.org/commemorations/worldradioday )