Santa Marinella, raccolta di firme contro i parcheggi a pagamenti

0
28
santa marinella

Grande successo per la raccolta di firme contro la clava dei parcheggi a pagamento indiscriminati.

Santa Marinella – Continuano ad arrivare sottoscrizioni alla raccolta firme on line, indetta dal Comitato Terre Vive per salvaguardare la possibilità di parcheggiare gratuitamente in centro. Sia residenti che cittadini dei comuni limitrofi, villeggianti e visitatori che sono stati raggiunti dal passa parola, hanno fatto giungere la petizione oltre la quota di 600 firme e ancora non smettono di arrivare.

Lunedì la lista dei sottoscrittori sarà ufficialmente inoltrata al Sindaco di Santa Marinella, che dovrà prendere atto delle istanze in essa contenute. In sintesi la petizione pone l’accento contro la decisione di estendere in forma indiscriminata i parcheggi a pagamento in tutto il territorio comunale e in particolar modo in centro città; contro la marginalizzazione degli stalli bianchi; contro il pagamento per il parcheggio presso l’area dell’ex fungo e contro il pagamento per la sosta temporanea in ogni sua forma. Inoltre per la riduzione dell’orario di pagamento.

Il Sindaco è ancora in tempo per ravvedersi e cambiare registro. La popolazione è stufa di questo atteggiamento, insensibile a qualsiasi appello che viene rivolto agli amministratori; disagi sono ormai tali che si auspica una revisione generale della gestione dei parcheggi. Al contrario, saremo costretti ad organizzare forme ben più visibili di protesta, coinvolgendo tutta la popolazione, gli imprenditori e le forze sociali.

Terre Vive – Comitato Santa Marinella

Link alla petizione del Comitato (mancano solo poche firme a 500 sottoscrittori)
https://www.change.org/p/no-strisce-blu-santa-marinella-e-santa-severa