Roma, il Teatro dell’Opera non chiude, resiste!

0
524
teatro

Il Teatro dell’Opera di Roma non chiude. “R/Esistere”: tre concerti con Orchestra, Coro e Soli dal 13 al 15 marzo.

Gli ingressi del pubblico saranno contingentati con assegnazione posti studiata per assicurare il rispetto della distanza di sicurezza all’interno dei luoghi di aggregazione, in attuazione delle disposizioni per contenere la diffusione della COVID-19 di cui al Dpcm del 4 marzo. Anche per gli artisti che si esibiranno sono state pensate delle postazioni speciali in linea con il Decreto governativo. É quanto si legge su Twitter, dove l’annuncio da parte del Teatro Opera di Roma, di restare aperto ha destato non poche perplessità. Sono molti i pareri contrari, scettici sulla reale possibilità di riuscire a rispettare le norme di prevenzione relative alla distanza di sicurezza, nel foyer, negli spazi comuni, al bagno. Sarebbe meglio evitare, il pensiero più comune.