Roma, il Comune paga l’affitto ai rom

0
356

Castel Romano: 28 famiglie devono lasciare il campo nomadi, per loro un bonus da 10mila euro l’anno.

Dopo i ripetuti roghi tossici avvenuti quest’anno nel campo nomadi di Castel Romano è necessaria una bonifica, per questo motivo nasce l’esigenza di trovare casa alle 28 famiglie presenti nell’area F del campo, alle quali è arrivata la richiesta di sgombro entro settembre. Un aiuto arriva dal Comune di Roma che mette a disposizione 10mila euro l’anno a famiglia come contributo al pagamento dell’affitto. Questa la proposta il cui fine è sollecitare la ricerca di un’abitazione e l’uscita dal campo nei tempi richiesti. L’ultimo incendio risale al 24 luglio – “Dopo l’incendio di ieri scoppiato in prossimità dei moduli abitativi – riporta il Tempo – un’altro rogo ha colpito questa mattina via de la Comunella, a poca distanza dalla Pontina. A bruciare, come al solito, rifiuti di ogni tipo e materiali speciali”.