Il ricordo di Massimo Iaboni da parte di Sarah Maestri, Francesco Scali ed Andrea De Rosa

0
4962
dal nostro inviato Fabio Picchioni
Grande successo per ‘Una vita per il Cinema’, la  nuova iniziativa artistica che la Galleria d’Arte InQuadro Contemporary Art ha allestito a Cerveteri. Un omaggio a chi ha dedicato tutta la sua esistenza alla regia, alla fonica e alla tecnica di produzione cinematografica come Massimo Iaboni, scomparso nel 2013.

Nei locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria oltre 50 artisti tra pittori, cantanti lirici, musicisti e scultori, tra i quali anche una maestra orafa, con esposizioni di opere e concerti stanno dando vita ad un grande tributo all’arte cinematografica. Nata da un’idea di Silvana Iaboni, sorella di Massimo, l’iniziativa, patrocinata dall’Amministrazione comunale di Cerveteri è ad ingresso gratuito.
La manifestazione proseguirà fino a lunedì 3 luglio.
A presentare la giornata inaugurale un volto noto del cinema e della TV come quello di Sarah Maestri, nota al grande pubblico per il suo ruolo da protagonista nei film campioni d’incassi di Fausto Brizzi ‘Notte prima degli esami’ e ‘Notte prima degli esami – oggi’.
Accanto a lei un ricco parterre di attori, registi, direttori della fotografia. Sono intervenuti, tra gli altri con aneddoti, racconti e testimonianze, Andrea De Rosa, Antonella Ponziani, e Francesco Scali che abbiamo intervistato e che vi proporremo sui prossimi numeri de L’Ortica. Le interviste saranno anche trasmesse sul programma Bella Vita in onda su Rete Oro canale 18 del digitale terrestre dal lunedì al giovedì a mezzanotte ed un quarto. 
Ecco le loro dichiarazioni:

 

Francesco Scali: “Ho un ricordo di Massimo profondo, era una persona eccezionale. Ha iniziato nel 1954 a 14 anni come fonico nel doppiaggio, lavorando con personaggi del calibro di Aldo Fabrizi. Col suo lavoro ha attraversato 60 anni di cinema italiano. Era un grande amico, una fonte inesauribile di aneddoti. Per il futuro sarò impegnato ancora con Don Matteo su Rai Uno”.

Andrea De Rosa

“Con Iaboni ho una marea di ricordi, mi divertivo a provocarlo sia dal vivo che per telefono. Nonostante la grande differenza di età avevo confidenza con lui come se fosse un mio coetaneo. Con la sua esperienza per me è stato un vero maestro di vita e di professionalità. Era un uomo di cultura, era a favore della meritocrazia, un valore che oggi sembra essere scomparso”.

Sarah maestri (nella foto con Fabio Picchioni)

Massimo ho avuto fortuna di viverlo, ero come una di famiglia per lui, stavamo insieme anche alle feste comandate. Lo ho conosciuto 12 anni fa ai tempi del celebre film “Notte prima degli esami”, era nel mio cuore e ci rimarrà per sempre. Era un esempio da seguire, soprattutto in questo momento in cui il cinema è una industria ferma. Ed è un peccato perchè il cinema italiano è in grado di produrre film di ottima qualità che regalano sensazioni ed emozioni al pubblico. Io del resto vengo dalla gente, il mio sogno era recitare.

 

A fare gli onori di casa, Ilva Marchizza della Galleria InQuadro, realtà oramai consolidata nel territorio per le sue numerose iniziative artistiche.

“Mi complimento con la Galleria d’Arte InQuadro per aver organizzato un’iniziativa di così alto spessore artistico e culturale nella nostra città – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri, presente all’evento – volti noti dello spettacolo e tanti artisti locali saranno insieme per ricordare una figura come quella di Massimo Iaboni che al mondo del cinema ha dato tutta la sua passione e il suo amore”.
Ampio spazio infatti sarà riservato agli artisti locali. Ben 28, molti dei quali già noti agli appassionati d’arte del territorio, che esporranno tutti insieme le loro opere più significative. Ci saranno: Stefano Azzena, Elisa Azzena, Anna Belperio, Stefano Bologna, Valerio Capoccia, Daniela Carcano, Antonio Carpinteri, Maria Grazia Chiappinelli, Ermanno Ciani, Daniela Colace, Nora Nikolova Ficcadenti, Cristiano Guitarrini, Martina Herondale, Samantha Iovenitti, Siriana Lapietra, Antonia Leta, Simone Lisistrata, Paolo Maccioni, Claudio Mariani, Sonia Orsini, Leda Poiani, Orlando Poggi, Isabella Presta, Alessandro Pulerà, Anna Sbardella, Daniela Maria Serranò, Francesca Tarantino e Anna Tonelli.
Due invece i momenti dedicati alla musica. Sabato 1 luglio alle ore 18.00 l’Associazione culturale ‘Il Melodramma’ propone ‘Le melodie del Cinema’, un omaggio in lirica alle colonne sonore dei grandi capolavori del cinema. Ad esibirsi Simone Barretta, Cinzia Barretta, Karin Bedini, Rita Colucci, Tiziana De Paolis, Marcella Foranna, Maria Rosaia Grablovitz, Angelo Ingrosso, Alberto Marino e Jun Min Suh. Ad accompagnarli al pianoforte, il M° Giacomo Bellucci. Domenica 2 luglio dalle 18.30 invece spazio alle sonorità pop e jazz del duo piano e voce Ari&Frank. Entrambi i concerti sono ad ingresso gratuito.